Tv locali, Sicilia: Trm sotto sequestro. Magistrati: frutto dei soldi della mafia

Trm – Tele Radio Mediterraneo, nota emittente televisiva siciliana di proprietà della famiglia Rappa è finita sotto sequestro assieme ad altri beni per oltre 600 milioni di euro.

Secondo la DIA di Palermo l’impero dei Rappa sarebbe stato costruito grazie agli appoggi da parte della mafia ottenuti dal patriarca della famiglia Vincenzo, morto nel 2009. Per questo il sequestro colpisce, oggi, il figlio Filippo ed i nipoti Vincenzo (omonimo del nonno) e Gabriele. Ignoto allo stato il futuro dei dipendenti e dei collaboratori di Trm, Tgmed e Radiomed. (R.R. per NL)
printfriendly pdf button - Tv locali, Sicilia: Trm sotto sequestro. Magistrati: frutto dei soldi della mafia