Home Radio e TV Radio 4.0. Visual radio DTT che crescono, il caso Otto FM Tv:...

Radio 4.0. Visual radio DTT che crescono, il caso Otto FM Tv: quando la buona idea in FM risulta vincente anche in Tv

Otto FM Tv

A breve Otto FM Tv, la visual radio DTT di Otto FM, la nota stazione radiofonica oldies (solo musica anni ’80) diffusa in FM a cavallo tra Lombardia, Piemonte e Svizzera italiana, compirà un anno di emissione sul canale 627. Tempo quindi di un primo bilancio, che effettuiamo con la station manager Patrizia Cavallin.
(Newslinet) Soddisfatti dei risultati?
(Patrizia Cavallin) Molto. Al di sopra delle nostre aspettative. Abbiamo avuto grandi problemi tecnici nei primi mesi, da mettere in conto per una nuova esperienza – anche se avevamo testato il DTT diversi anni fa, quando però il mercato non era ancora maturo per la visual radio -, ma nonostante ciò, in pochi mesi abbiamo già creato uno zoccolo duro di ascoltatori che abbiamo messo alla prova in questi giorni…
(NL) In che senso?
(PC) Abbiamo avuto un fermo di quasi tre giorni per problemi sull’alta frequenza del nostro carrier lombardo (ne abbiamo uno anche per l’area piemontese del VCO) ed è stato un inferno di telefonate ed email. Nel dispiacere del disservizio, è stato per noi positivo scoprire di avere già un così grande seguito…

(NL) Motivato da?
(PC) Dal fatto che siamo gli unici a trasmettere video anni ’80 rimasterizzati con un audio HQ. In molti trasmettono in forma estemporanea video di musica oldies, anche se non nell’ambito di un formato esclusivo come il nostro, ma nessuno (che io sappia) lo fa con un prodotto audio di questa qualità: abbiamo scomposto i clip originali e li abbiamo riassemblati associando alla parte video il sonoro HQ, previa attenta sincronizzazione. Il risultato è spettacolare!
(NL) Sul piano commerciale il riscontro è positivo?
(PC) Abbiamo da poco iniziato a commercializzare gli spazi di Otto FM Tv, in occasione della realizzazione di una concessionaria captive per la vendita degli spazi locali e quindi è presto per dire quali siano le potenzialità del vettore tv, anche se i clienti sembrano reagire bene alle nostre proposte di integrazione degli spot in visual radio DTT. Certamente la tv è un supporto notevole per la gestione degli eventi, come abbiamo avuto modo di verificare con gli Otto FM Party, i nostri “eventi“, che cominciano ad avere un peso importante sul nostro fatturato.
elisabete guerra e patrizia cavallin - Radio 4.0. Visual radio DTT che crescono, il caso Otto FM Tv: quando la buona idea in FM risulta vincente anche in Tv(NL) …come nel caso dell’open day all’official dealer dell’Harley Davidson, al quale siamo stati invitati anche noi (cfr. foto sopra con Patrizia Cavallin e la nostra giornalista Elisabete Guerra, ndr)…
(PC) Già. Massima soddisfazione nostra e del cliente, come accade sempre con gli Otto FM Party. Al nostro pubblico piace ancora partecipare….
(NL) Visto il risultato, prevedete un ulteriore sviluppo televisivo? Avete un brand bouquet che vede altri prodotti tematici, come Chic FM (musica di qualità anni ’70), Otto FM Italy (solo musica italiana degli anni ’80), NBC Milano (Top 40), Reteotto (anni ’90) e Vinyl (grandi successi dal vinile), ma solo alcuni sono in visual radio DTT (NBC Milano e Chic FM)….
(PC). NBC Milano è un discorso a parte, essendo nata come test station per la Radio 4.0 prima ancora di Otto FM Tv e vedrà a breve ulteriori sviluppi tecnologici, soprattutto sugli smart speaker e le connected car. Per Chic FM stiamo verificando, dato il prodotto elitario. Le esperienze sin qui condotte ci portano a pensare che la piattaforma DTT sia adatta a prodotti più popolari, meno verticali, come Otto FM Italy, nel nostro caso. Tuttavia, in questa fase vogliamo concentrare l’attenzione DTT su Otto FM Tv, anche alla luce di altri fenomeni contingenti…

(NL) Quali?
(PC) Le richieste di contribuzione per terzi fornitori di servizi di media audiovisivi (FSMA), per esempio. Dopo un primo articolo di Newslinet su Otto FM Tv abbiamo ricevuto diverse richieste di “affiliazione” da altri FSMA in diverse zone…
(NL) Volete realizzare una syndication “visual“?
(PC) Non lo escludiamo, anche se forse sarebbe più interessante esaudire le richieste di contribuzioni parziali al palinsesto. Le recenti contestazioni del Ministero dello Sviluppo Economico a riguardo di palinsesti tv non allineati ai generi per i quali i relativi LCN nazionali erano stati assentiti hanno portato molti soggetti a dover adeguare velocemente i contenuti in diverse fasce della giornata inizialmente destinate ad altre trasmissioni. In questi ultimi giorni abbiamo quindi ricevuto richieste di fornitura di contenuti per tali marchi/palinsesti, per i quali stiamo pensando di delegare alla definizione dei professionisti del tema. Intanto gli FSMA interessati possono scriverci ad admin@ottofm.com.  (D.D. per NL)

printfriendly pdf button - Radio 4.0. Visual radio DTT che crescono, il caso Otto FM Tv: quando la buona idea in FM risulta vincente anche in Tv