Web. La quarantena ha favorito il gaming: eSports e scommesse online in crescita. Ora si guarda a riapertura lotterie e casinò

eSports

Il mercato del gaming (con gli eSports) segue il trend del mondo dello streaming e registra un importante crescita nel fatturato.  Infatti, supera la quota di 1 miliardo di euro nel mondo, con previsioni di ulteriori incrementi negli anni a venire.
Anche il mercato del gambling (gioco d’azzardo) online continua a crescere nonostante il blocco imposto alle discipline sportive, che erano la principale fonte di scommesse. Questo risultato è stato raggiunto grazie ai casinò online, i quali hanno saputo differenziare maggiormente l’offerta e prevedere dei bonus di ingresso.

Gaming ed eSports

Con il lockdown e la chiusura delle scuole, molti giovani – ma anche meno giovani – hanno potuto dedicarsi ad una passione sempre più diffusa: i videogiochi.
Inoltre, molte case produttrici hanno offerto gratuitamente o a prezzi estremamente competitivi i loro video games, ottenendo maggior fidelizzazione e apprezzamento dal pubblico.
L’altro importante ambito videoludico riguarda quello degli eSports, ovvero tornei, amatoriali e professionali, che continuano a raccogliere seguito e consenso tra gli appassionati del genere. L’espansione di queste attività “sportive” e la nascita di giocatori professionisti, sostenuti da sponsor importanti, hanno permesso di raggiungere gli ottimi risultati finanziari descritti.

coronavirus emergenza misure sostegno editoria - Web. La quarantena ha favorito il gaming: eSports e scommesse online in crescita. Ora si guarda a riapertura lotterie e casinòRipartenza lotterie

Dopo i mesi di quarantena riaprono le lotterie, la cui chiusura è costata caro allo Stato italiano. Quest’ultimo ha visto, nei primi tre mesi del 2020, una perdita erariale di 700 milioni di euro. Nonostante ciò, il ritorno del Superenalotto del 05/05 e l’attesa per l’elevatissimo Super jackpot (45,7 milioni di euro) permettono di prospettare un rientro veloce da questa flessione. Inoltre, bisogna considerare che, nonostante la perdita anzidetta, il gettito fiscale è stato di oltre 3 miliardi di euro per il periodo gennaio – marzo.

Riapertura Casinò

Anche i Casinò potranno avere il via libera per riaprire dopo il 15/06, decisione importante anche in considerazione dei moltissimi occupati nel settore. La decisione spetterà alle autorità locali, che potranno permettere la riapertura anche delle sale slot, dei centri scommesse e delle sale bingo. Nel resto dell’Europa la ripartenza è prevista per metà giugno, ma in Gran Bretagna non potranno riaprire i giochi autorizzati nei bar.

futuro covid19 perdita di potenza - Web. La quarantena ha favorito il gaming: eSports e scommesse online in crescita. Ora si guarda a riapertura lotterie e casinòSostegno dalle aziende del settore

Occorre mettere in evidenza come diverse aziende del settore si siano impegnate per sostenere le persone colpite in Italia dalla pandemia di Coronavirus.
In Italia, Sisal ha promosso una raccolta fondi e ha donato 50 milioni di euro alla protezione civile, la Federazione Italiana Tabaccai sta distribuendo mascherine al prezzo di 50 centesimi e anche BetItaly ha contribuito in maniera importante.
Da ultimo, nel resto d’Europa sono state molte le iniziative solidali di società legate al mondo del gioco: in Germania hanno raccolto 3,5 milioni di euro per assistere i lavoratori rimasti senza impiego, in Grecia hanno effettuato donazioni per ristrutturare alcuni ospedali e in Francia si è registrato un importante sostegno alla società. (A.N. per NL)

printfriendly pdf button - Web. La quarantena ha favorito il gaming: eSports e scommesse online in crescita. Ora si guarda a riapertura lotterie e casinò