Brindate ad un incerto futuro

Così assuefatti all’incertezza, gli operatori tv locali non sembrano colpiti dall’ennesima decisione dei giudici amministrativi sulla revisione delle graduatorie delle assegnazioni delle frequenze DTT in Lombardia e Piemonte.