Je m’accuse

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni leva gli scudi contro le insinuazioni sulla (auto)gestione del contributo dovuto dagli operatori per il funzionamento dell’ente.