Advertising: lieve ma comprensibile (e previsto) decrescita

I dati di Nielsen Media Research dicono che stampa e radio sono in buona salute, mentre la tv perde colpi. Schizza a +42,5% la rete


Ecco i consueti dati rilasciati da Nielsen Media Research circa gli investimenti pubblicitari, sui vari media italiani, nel primo quadrimestre del 2007. Il mercato (che, ad oggi, conta un giro d’affari da 2,9 mld di euro) resta piuttosto stazionario, facendo segnalare solo un comprensibile (e, per altro, previsto) calo dello 0,1%. Nei primi due mesi dell’anno, però, i dati non erano stati poi così incoraggianti, salvo riprendersi nei mesi di marzo ed aprile (+4,4% e +2,4% rispetto ai mesi precedenti). In particolare, i settori di stampa e radio fanno registrare lievi ma importanti aumenti per quel che concerne gli investimenti: +3,3% la stampa (al cui interno, però, i dati relativi a quotidiani, settimanali e mensili, presentano differenze sostanziali, con i primi e i terzi in trend positivo ed i settimanali che perdono terreno) e +1,7% la radio, nonostante un inizio d’anno balbettante. Continua il lieve ma imperterrito calo della tv, che perde il 2,9% rispetto al 2006, come, d’altronde, era stato annunciato. Schizza, invece, la quota d’investimenti della rete, che rispetto all’anno scorso guadagna nientemeno che il 42,5%, proseguendo la sua galoppata verso i media di maggior impatto pubblicitario. Da quest’anno, poi, sono presenti nelle rilevazioni anche free press e tv satellitari: i primi hanno raccolto complessivamente 28,9 milioni di euro, pubblicando 25mila annunci; i secondi hanno raccolto 24 milioni, trasmettendo 52mila annunci. (L.B. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Advertising: lieve ma comprensibile (e previsto) decrescita

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL