Amministrativo – Giustizia amministrativa – Giudizio di ottemperanza: poteri del Giudice amministrativo

Consiglio di Stato Sentenza, Sez. VI, 16/10/2007, n. 5409


di Giuseppe Cassano, avvocato già docente di diritto privato nell’Università LUISS
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 22/11/anno 2007
In sede di giudizio di ottemperanza, il Giudice amministrativo può esercitare cumulativamente, ove ne ricorrano i presupposti, poteri sostitutivi e poteri ordinatori e cassatori e, quindi, può integrare l’originario disposto della sentenza con statuizioni che ne costituiscono non mera esecuzione ma attuazione in senso stretto, dando luogo al cosiddetto giudicato a formazione progressiva. (Consiglio di Stato Sentenza, Sez. VI, 16/10/2007, n. 5409)

printfriendly pdf button - Amministrativo - Giustizia amministrativa - Giudizio di ottemperanza: poteri del Giudice amministrativo