Apple conquista la tv inglese

Trasmissioni e serie televisive in vendita su iTunes


Il music store UK di iTunes venderà alcuni programmi e serie televisive di successo: tra i nomi più noti South Park, Lost, Night Stalker e Commander in Chief. E tante altre novità sono in arrivo: a suggerirlo sono gli accordi presi da Apple con Disney Channel, Abc Studios, Mtv, Nickelodeon e Paramount Comedy. L’inghilterra sarà così il primo paese in Europa a vendere contenuti via iTunes. Fino ad ora era successo solo negli States, dove, dal 2005 la diffusione di questo servizio è diventata una prerogativa per le piattaforme della compagnia. Il servizio avrà un prezzo di 1,89 sterline (circa 2,80 euro) a puntata, con sconti, naturalmente, sull’acquisto di stagioni intere. I video scaricati avranno qualità molto simile a quella di un dvd e potranno essere visti sul proprio computer, sull’iPod e su tv di grande formato. Apple, nonostante il prezzo discutibile (discusso soprattutto dai blogger della rete), come sostengono alcuni analisti del settore, farà sicuramente successo e diventerà, senza difficoltà, un temibile concorrente per le emittenti britanniche principali: tra queste Channel 4, che permette all’utenza di comprare o noleggiare i propri programmi; Bbc, che con la piattaforma iPlayer mette a noleggio qualunque puntata di programma o serie tv andata in onda la settimana precedente; Itv, che ha istituito un abbonamento di 30 giorni per visitare l’archivio online dell’emittente.
La realtà di iTunes, come altre tra i vari servizi televisivi on-demand, sembra ormai essere la risposta moderna alla fuga dei telespettatori dalla tv tradizionale. Il direttore della società della mela, Steve Jobs (foto), non ha mostrato segni di preoccupazione nei confronti delle altre emittenti: forse perché, grazie agli accordi stipulati, si è già garantito 28 serie televisive? (M.M.)

printfriendly pdf button - Apple conquista la tv inglese