Radio. Volanti (Radio Italia): azzardato definire calendario s.o. FM. Con OTT del web ancora una volta pionieri. Poche webradio, ma di qualità

home 2 1024x674 - Radio. Volanti (Radio Italia): azzardato definire calendario s.o. FM. Con OTT del web ancora una volta pionieri. Poche webradio, ma di qualità

Mario Volanti (editore e presidente Radio Italia) a NL sulla diatriba TER, sull’ipotesi di uno switch-off FM/DAB+ nel 2030, sulla visual radio, sui brand bouquet di radio verticali e, soprattutto, sull’inedito accordo con gli OTT del web, probabile area di intenso sviluppo per la radiofonia. Mario Volanti intervistato da NL Mario Volanti, in una intervista […]

OTT. Mentre si battaglia su LCN e i Mbit/s del DTT l’analisi del traffico al Mix di Milano parla chiaro: l’avanzata degli OTT accelera e pare inarrestabile

home 1 1024x677 - OTT. Mentre si battaglia su LCN e i Mbit/s del DTT l’analisi del traffico al Mix di Milano parla chiaro: l’avanzata degli OTT accelera e pare inarrestabile

È forse giunto il momento di arrenderci all’evidenza: il DTT non avrà mai pace, afflitto da canali provvisori, cambi di frequenze e logical channel number, Mbit/s insufficienti e utenti tormentati da immagini squadrettanti.  Ma le battaglie su LCN e Mbit/s, pur importanti, rischiano di far perdere di vista importanti e inarrestabili modifiche nelle abitudini dei […]

Media. IAB: positivo outlook 2022 per il digital advertising nonostante la minaccia Omicron. Ridotta competitività dei social network, opportunità da non perdere per il settore audio

home2 1024x562 - Media. IAB: positivo outlook 2022 per il digital advertising nonostante la minaccia Omicron. Ridotta competitività dei social network, opportunità da non perdere per il settore audio

Ha avuto luogo martedì 30 novembre 2021 l’ultima conferenza dell’anno dell’Economics Trend Forum (ETF) di IAB presentata dal Chief Economist Daniel Knapp e intitolata  Outlook 2022 and Trends. Nonostante Omicron, il livello degli investimenti dovrebbe restare soddisfacente nel 2022, con alcuni importanti shift settoriali e una notevole crescita del settore audio a danno dei social media.  Annus Mirabilis  Dopo l’annus horribilis del Covid-19 […]

Editoria. Dati ADS confermano trend preoccupante: la carta stampata morirà (ben) prima di quanto pensassimo. Ecco i risultati dell’analisi condotta

ADS

Quando ADS ha pubblicato gli ultimi dati mensili relativi alla diffusione delle principali testate italiane, la stampa online ha riportato la notizia con titoli quali “a settembre crollo in edicola”: un trend iniziato ormai da molti anni. NL ha provato ad approfondire i dati ed effettuare qualche elaborazione, attività resa possibile grazie all’estensivo database messo a […]

Media. NL Newslinet.it ora disponibile tramite Google News. Un modo nuovo e pratico di essere aggiornati sui nostri contenuti e molto altro

home new 969x1024 - Media. NL Newslinet.it ora disponibile tramite Google News. Un modo nuovo e pratico di essere aggiornati sui nostri contenuti e molto altro

Newslinet è da oggi disponibile tramite l’aggregatore Google News. Considerato il principale della rete, Google News mette a disposizione  una modalità efficace e rapida per accedere a informazione di qualità proposta dai principali editori mondiali. NL push Grazie al supporto dei consueti algoritmi di aggregazione basati su IA e un’opzionale funzione di notifica push, Google […]

OTT. Netflix rende sistematicamente pubblici i propri dati di ascolto varando il nuovo indicatore ore-viste. Produzioni italiane tristemente assenti in praticamente tutti i mercati

home 2 1024x389 - OTT. Netflix rende sistematicamente pubblici i propri dati di ascolto varando il nuovo indicatore ore-viste. Produzioni italiane tristemente assenti in praticamente tutti i mercati

Mentre divampa la polemica sulla metodologia d’indagine dell’ascolto radiofonico del Tavolo Editori Radio (TER) ancora fondata sul metodo CATI, che restituisce numeri vecchi di mesi, Netflix cambia la sua policy relativa alla pubblicazione dei dati di ascolto. Se in precedenza il pioniere degli OTT decideva unilateralmente quando e quali indicatori rendere pubblici, d’ora in avanti […]

OTT. Disney+ rallenta e i canali lineari arretrano. Mentre il CEO Bob Chapek parla di un Metaverse Disney, gli analisti restano divisi sulla strategia del gruppo

chapek

L’effetto della earnings call del 10 novembre è stato drammatico per la Walt Disney Company: un crollo del 10,25% del valore del titolo all’apertura della borsa. Eppure la società guidata da Bob Ckapek non sembra passarsela male. I visitatori hanno infatti ripreso a frequentare i parchi a tema, che hanno visto l’apertura di attrazioni quali […]

TV. Mentre DAZN pare trattare da furbetti i propri clienti e viene convocata dal ministro Giorgetti, AGCOM prova a definire indicatori di qualità minimi e relativi indennizzi

qoe

Il prospettato cambio unilaterale delle condizioni contrattuali di DAZN ha suscitato un mare di polemiche tra normali utenti, associazioni di consumatori ed anche politici. Al punto da spingere il ministro delle Sviluppo economico Giorgetti a convocare i vertici della società. Tutto questo a fronte dei noti disservizi di DAZN, di cui abbiamo parlato ripetutamente: qualità […]