Delitti contro l’onore – Diffamazione

Anche l’accostamento allusivo di notizie vere integra la lesione della reputazione


di Giuseppe Amato, sostituto procuratore presso il Tribunale di Roma
In tema di diffamazione commessa con il mezzo della stampa, anche un accostamento fra notizie vere in modo che esse producano un ulteriore significato può assumere valenza offensiva e ciò deve ritenersi anche allorquando le frasi e le locuzioni adoperate, per il loro contenuto allusivo percepibile dal lettore medio, determinino il mutamento del significato apparente delle medesime, altrimenti non diffamatorie.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Delitti contro l'onore - Diffamazione

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL