Digitale terrestre, LCN. FRT: luci e ombre nel regolamento Agcom

Il Presidente della FRT, Filippo Rebecchini, "pur prendendo atto che il provvedimento dell’Agcom sull’LCN è volto ad evitare la prosecuzione del caos della numerazione sul telecomando", non può che registrare "la dura opposizione delle tv locali, anche se non di tutte".

E ciò, spiega una nota della federazione, "anche per il metodo utilizzato: un sondaggio svolto sui canali digitali". Per Rebecchini a regolamentazione LCN dell’Agcom se non scontenta tutte le tv locali, certamente non trova l’appoggio di "quelle emittenti regionali che storicamente erano state posizionate dall’utenza sui numeri 8 e 9 del telecomando". Come ampiamente previsto da questo periodico, si va quindi verso un’impugnazione al TAR del provvedimento da parte dei big player locali, che di mollare i privilegi connessi alla presintonizzazione sui numeri 8 e 9 (in qualche caso addirittura sul 7) del telecomando proprio non ci sentono. E non condividono la scelta dell’Autorità di Calabrò nemmeno le tv locali minori che, per contro, si aspettano l’esclusione dal ristretto novero dei fortunati che occuperanno i numeri LCN da 10 a 19. Secondo la più parte degli editori, infatti, finire del segmento 71-99 del primo arco di numerazione equivarrebbe all’oscuramento totale. (A.M. per NL)
 
 

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Digitale terrestre, LCN. FRT: luci e ombre nel regolamento Agcom

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL