Digitale terrestre. RAI (come Sky e Telecom Italia) impugna al TAR il bando del beauty contest

Dopo Sky e Telecom Italia Media, anche la RAI impugna al Tar del Lazio il nuovo bando di gara del Ministero dello Sviluppo economico per l’assegnazione gratuita di diritti d’uso di frequenze in banda televisiva per sistemi di radiodiffusione in digitale terrestre.

Nel ricorso depositato al Tribunale amministrativo, come apprende Radiocor, la RAI chiede l’annullamento, previa sospensione, del bando per l’assegnazione di 6 multiplex (frequenze) elaborato in base alle indicazioni contenute nella delibera 497/10/CONS dell’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni che ha fissato il disciplinare di gara. Le societa’ che hanno presentato la documentazione per partecipare al beauty contest con cui il ministero assegnera’ le frequenze sono in tutto dieci, per un totale di 17 domande (ciascun soggetto poteva concorrere per piu’ lotti). I lotti sono divisi in tre gruppi: il gruppo A (tre lotti per tre multiplex), riservato ai nuovi entranti e a chi ha un solo multiplex, a cui partecipano Europa 7, Sky, Canale Italia, Prima Tv, 3 Italia, Tv Italia e Dbox di Einstein Multimedia; il gruppo B, composto da due lotti, a cui potevano partecipare anche i grandi e per il quale hanno presentato domanda Rai, Mediaset e Telecom Italia Media. Il gruppo C, una frequenza per il Dvb-t2, il digitale terrestre di nuova generazione, riservato a chi ha gia’ una rete Dvb-h per la tv in mobilita’, per il quale ha presentato domanda Telecom Italia. Nelle intenzioni del ministero la gara consentira’ di aprire ulteriormente il mercato televisivo italiano a nuovi soggetti e di chiudere la procedura di infrazione nei confronti del nostro Paese avviata dalla Commissione europea nel 2006. Si attende ora la fissazione dell’udienza in cui i ricorsi di RAI, Telecom Italia Media e Sky saranno discussi davanti alla Seconda sezione del TAR del Lazio. (Radiocor)
 
 
 

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Digitale terrestre. RAI (come Sky e Telecom Italia) impugna al TAR il bando del beauty contest

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL