Digitale terrestre, switch-off Lazio: la Regione interviene per limitare i numerosi disagi dell’utenza meno preparata sul piano tecnico

"La Regione e l’assessorato alla Tutela dei Consumatori hanno messo in campo diverse iniziative per aiutare le persone a far fronte ai problemi legati allo switch-off". E’ quanto annuncia l’assessore Anna Salome Coppotelli.
"Abbiamo siglato un protocollo d’intesa con le associazioni di categoria degli antennisti per avere dei prezzi calmierati in diversi tipi di interventi d’assistenza – ricorda Coppotelli – realizzato la guida pratica al digitale che arriverà a casa di 1.300.000 famiglie laziali, e una sezione dedicata alla Tv digitale creata sul sito www.portaleconsumatori.it, avviato una campagna di comunicazione che fino al 15 dicembre accompagnerà la fase di switch off, nelle quattro province interessate dal passaggio al digitale terrestre. Qui opereranno squadre di personale specializzato per illustrare e risolvere le questioni legate al funzionamento e alle possibili criticità legate alla fase di passaggio, attraverso azioni di contatto diretto con le fasce più deboli della popolazione nei loro luoghi di aggregazione: parrocchie, patronati, bocciodromi, distretti sanitari, centri anziani, centri per adulti con disabilità, uffici comunali, uffici postali, medici di base". Coppotelli sottolinea che "la Regione, che non ha competenze specifiche sul digitale terrestre, si è quindi mossa per tempo per tutelare i cittadini per far fronte a questo cambiamento epocale. Inoltre abbiamo istituito un contact center al numero verde 800.900.707 messo a disposizione dei consumatori per affiancare il numero verde 800.022.000 del Governo e del Ministero dello Sviluppo Economico, che hanno piena competenza in materia". "Infine – conclude Coppotelli – voglio lanciare un appello all’Ama e alle altre aziende che si occupano della raccolta di rifiuti nel Lazio affinché il recupero dei tanti apparecchi televisivi che vengono buttati in questi giorni avvenga nel più breve tempo possibile e con la minore spesa possibile per i cittadini".
 
 
printfriendly pdf button - Digitale terrestre, switch-off Lazio: la Regione interviene per limitare i numerosi disagi dell'utenza meno preparata sul piano tecnico
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Digitale terrestre, switch-off Lazio: la Regione interviene per limitare i numerosi disagi dell'utenza meno preparata sul piano tecnico

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL