Diritto proc. penale – Intercettazioni

Intercettazioni telefoniche disposte in via d’urgenza dal p.m.: la parola torna alle sezioni unite


di Stefano Corbetta, Giudice Penale presso il Tribunale di Milano
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 26/6/anno 2007
Dopo aver ripercorso le tappe della giurisprudenza di legittimità a proposito dell’onere motivazionale circa la sussistenza dei presupposti, considerati dall’art. 268, comma 3, c.p.p., nel caso in cui le intercettazioni telefoniche siano disposte in via d’urgenza dal p.m. con l’ausilio di impianti esterni agli uffici della Procura della Repubblica, la quarta Sezione penale della Suprema sollecita un nuovo intervento regolativo delle Sezioni Unite.

printfriendly pdf button - Diritto proc. penale - Intercettazioni