Disney Channel colorerà il ddt di casa Mediaset

Da luglio parte un canale di solo calcio, stop alle trattative con Sky per trasmettere Gallery


Ecco la vera e grande novità che da qualche settimana si attende in casa Mediaset: Disney Channel entra a far parte del pacchetto Premium Gallery. E le novità non finisco perché da luglio, il digitale terrestre del Biscione, oltre a Topolino e co., presenterà Premium Calcio, un nuovo canale con programmazione, 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno, interamente dedicata allo “sport nazionale” con quattro edizioni al giorno del Tg. Il canale sarà dedicato allo sport, dal trofeo Pirelli al Luigi Berlusconi e, da settembre, ci saranno gli anticipi e i posticipi di campionato con tutte le dirette goal alla domenica. Si chiudono invece le finestre Extra 1 e 2 che davano film in pay per view. Piersilvio Berlusconi, vicepresidente Mediaset ha spiegato che “A questo punto ci manca ancora qualcosa sul fronte dei documentari, e poi il palinsesto del digitale terrestre è completo, con il calcio di serie A e di Champions, i canali Joy, Steel e Mya, e Disney Channel per i più giovani”. E’ naturale che, parlando di documentari, il primo nome a balzare alla mente sia quello di Discovery Channel, ma è ancora presto per trarre conclusioni. In molti avevano infatti già pronosticato una trattativa tra Cologno Monzese e Studio Universal, il canale che da ieri è ufficialmente uscito da Sky e, non avendo trovato intese con Mediaset per il momento rimane senza tetto. Berlusconi ha aggiunto in proposito “In realtà Studio Universal è un canale molto bello, ma per il quale noi non abbiamo spazio avendo già tanti film sui nostri canali. Ora, poi, oltre che sulla library Warner, Universal e Medusa, possiamo contare pure sui titoli Disney. Quindi su quel fronte siamo coperti. Mi piacerebbe invece, l’informazione, le news; però in giro ce n’è fin troppa, e servirebbero investimenti troppo alti”. Universal, spiazzata dall’abbandono di Sky, sta vagliando tutte le possibilità, anche quella di un’offerta free di Studio Universal sul digitale terrestre. In ogni caso Disney Channel rimarrà anche su Sky poiché la potenza del marchio permette alla major Usa di non concedere esclusive ma di rendere l’offerta diversificata su varie piattaforme. Nei primi tre mesi dell’anno il digitale terrestre Mediaset è valso 110 milioni di euro di ricavi, più del doppio dello stesso periodo del 2007 e, secondo Piersilvio Berlusconi, anche aprile e maggio stanno procedendo allo stesso ritmo con 2,6 milioni di clienti attivi e 6.250.000 carte prepagate vendute (4 mila nuove attivazioni in media al giorno). Il prezzo di Premium Gallery però ne risente perché, con l’ingresso di Disney passerà da otto a dieci euro mensili; sarà inoltre possibile scordarsi di ricaricare la tessera perché, grazie alla nuova offerta Easy Pay, il costo del pacchetto scelto verrà addebitato mese dopo mese sulla stessa tessera. In stallo le trattative con Sky per trasmettere Premium Gallery anche sulla piattaforma satellitare. Berlusconi ha così commentato: “parliamo con loro da quattro mesi, ma per ora nulla di fatto. E’ una trattativa complessa, in cui si discute di Gallery, ma pure di diritti sul calcio e del Grande Fratello. Un accordo quadro per il quale ci vuole tempo, ma che comunque non avrà impatti sulle logiche di break even di Premium Gallery. Il pareggio resta fissato al 2010”. Secondo alcuni analisti finanziari, i numeri sul tavolo per la sola Premium sarebbero circa 40 milioni di euro che Sky dovrebbe versare a Mediaset per avere l’offerta ai quali aggiungere la revenue share. Gli abbonati Sky continuerebbero a pagare anche per il pacchetto Mediaset. In standby anche le trattative con Alice per la possibilità di avere Premium Gallery sull Iptv; Mediaset, come ha recentemente riportato il quotidiano ItaliaOggi, ha infine deciso di impugnare l’ordinanza del Tribunale di Roma che impone all’azienda il rimborso del credito residuo delle carte Premium scadute al 30 giugno 2007. (Silvia Bianchi per NL)

printfriendly pdf button - Disney Channel colorerà il ddt di casa Mediaset