Disney Channel: Giorgio Stock ed il salto di qualità

Dopo quattro anni negli uffici di Cologno Monzese alla direzione di Disney Television Italia, Giorgio Stock fa il salto di qualità e vola a Londra dove ricoprirà la carica di nuovo vice presidente e managing director di Disney Channel Europa, Medio Oriente e Africa, forte dell’esperienza maturata nel nostro paese.
Stock era arrivato a Cologno Monzese quattro anni fa, con il ruolo di responsabile dei quattro canali televisivi italiani a marchio Disney (Disney Channel, Disney Channel+1, Toon Disney e Playhouse Disney), ed in più l’incombenza di guidare i piani di sviluppo in Grecia, Turchia, Israele e Cipro. L’esperienza nel belpaese era stato il primo assaggio di televisione per lui (“scherzando, potrei dire che mi sono laureato in fretta”, ha detto ironicamente ai microfoni di Prima Comunicazione), proveniente dalla sede Disney in Francia, per la quale si occupava di publishing. La sezione italiana dell’azienda è cresciuta molto negli ultimi, raggiungendo risultati d’eccellenza sul piano qualitativo e riuscendo ad esportare alcuni fortunati format di breve durata all’estero: da “Life Bites” a “Fiore e Tinelli”, da “Chiamatemi Giò” a “Bruno the Great”, sino al fortunatissimo “Quelli dell’intervallo”, trasmesso persino in Cina. “La sede italiana proseguirà nella mission di sviluppare prodotti di breve durata. – ha detto Stock a Prima Comunicazione, al momento dell’addio – Non è detto che in futuro non accetti sfide maggiori, con produzioni di mezz’ora o addirittura dei film”. Sulla sua nuova esperienza, Stock continua: “Comunque, per la Disney la mia nuova nomina si inserisce nella strategia di dare maggiore fiducia e autonomia a regioni come l’Europa. Anche l’arrivo di Diego Lerner, come presidente della Walt Disney Company in Europa, Medio Oriente e Africa, risponde a questa esigenza. Il mio compito sarà facilitato proprio dall’esperienza italiana durante la quale abbiamo rivalutato le pepite d’oro forniteci dalla Disney sotto forma delle produzioni americane, adattandole al pubblico italiano, e producendo direttamente nuove idee che siamo riusciti a esportare all’estero”. A Londra, Stock prenderà il posto che dal 2001è ricoperto da John Hardie, il quale ha recentemente affermato d’aver accettato un’altra proposta, che annuncerà a breve. Il nuovo presidente della Disney Emea, Diego Lerner, dice di lui: “E’ un superbo dirigente, altamente rispettato, la cui leadership, esperienza e reputazione ne fanno un straordinaria risorsa”. Formatosi alla scuola italiana. (G.M. per NL)
 
 
printfriendly pdf button - Disney Channel: Giorgio Stock ed il salto di qualità