DTT, Antitrust: ok a Elettronica Industriale (Mediaset) per conversione mux DVB-H in DTT. Il Biscione ha 5 bouquet DVB-T

Elettronica Industriale, operatore di rete DTT del gruppo Mediaset, avrà il 5° multiplexer DVB-T, archiviando definitivamente la fallimentare esperienza italiana (e non solo) del DVB-H.

L’Antitrust ha dato infatti il via libera alla trasformazione del mux DVB-H alla "tradizionale" tecnologia DVB-T dopo aver positivamente vagliato gli impegni assunti dalla società italiana «senza termine». Nel merito, non contenendo il nuovo mux nuovi canali in chiaro e "time shifted" (i classici +1, +2, +24H, ecc.), il network provider non dovrebbe alterare gli attuali equilibri del mercato televisivo e pubblicitario. Data la natura innovativa dell’originaria assegnazione frequenziale (sperimentare il digitale terrestre sugli smartphone), il 5° multiplexer potrà invece contenere versioni in HD e in DVB-T2 (formato che dovrebbe debuttare ufficialmente nel 2015) di programmi in simulcast sul DVB-T. Il bouquet potrà poi trasportare canali a pagamento del gruppo, anche nuovi, perché nel mercato della tv pay la presenza Mediaset è poco influente. Infine, Elettronica Industriale potrà fungere da carrier per terzi interessati a veicolare programmi free o pay, ma non potrà far affluire nel multiplexer così riconfigurato programmi provenienti dagli altri multiplexer, salvo che non decida di non utilizzare lo spazio liberato (il che non avrebbe ovviamente senso). Procedono intanto gli altri progetti di ottimizzazione e razionalizzazione dei comparti del gruppo televisivo italiano. A metà dicembre, i consigli di amministrazione di Mediaset e di Mediaset España hanno dato il via alla valutazione del progetto di integrazione e sviluppo delle attività pay-tv del Gruppo in un’unica struttura societaria. L’operazione prevede di far confluire in una Newco il 100% delle attività di Mediaset Premium e la quota di partecipazione del 22% – con tutte le opzioni e i diritti annessi – detenuta nell’operatore spagnolo Digital Plus. Le valutazioni attese riguarderanno le azioni di sviluppo a livello internazionale, le possibili sinergie, la crescita dei servizi Over-the-top, il coinvolgimento nella Newco di eventuali partner industriali e/o finanziari. L’esito di tali valutazioni sarà esaminato dai board di Mediaset e di Mediaset España nel corso delle prossime riunioni dei Consigli di Amministrazione. (M.L. per NL)
printfriendly pdf button - DTT, Antitrust: ok a Elettronica Industriale (Mediaset) per conversione mux DVB-H in DTT. Il Biscione ha 5 bouquet DVB-T