DTT: cresce l’audience dei programmi di Discovery Networks. In arrivo nuovi format

Real Time e DMax si stanno affermando in termini di ascolto anche sul digitale terrestre, senza che ciò stia comportando una riduzione dell’audience sul satellite.

Il digitale terrestre viene infatti definito “un volano” dal senior vice president e general manager Marinella Soldi, intervistata dal quotidiano Italia Oggi (edizione 29/5). La Soldi colloca Real Time all’ottavo posto tra i palinsesti DTT, mentre DMax risulterebbe nono tra i programmi dedicati al pubblico maschile (nello specifico, il programma intercetta un target tra i 20 e i 49 anni). E sono in arrivo delle novità, con “pillole di produzioni locali” che affiancheranno i documentari narrati in prima persona di cui si compone DMax, e con nuovi format internazionali per Real Time. Quest’ultimo canale si avvale anche della sinergia con il web, dove, collegandosi al sito di Real Time, è possibile rivedere la programmazione trasmessa ed interagire con commenti ed suggerimenti. (D.A. per NL)
printfriendly pdf button - DTT: cresce l’audience dei programmi di Discovery Networks. In arrivo nuovi format
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - DTT: cresce l’audience dei programmi di Discovery Networks. In arrivo nuovi format

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO