DTT, Gazzetta Tv: il marchio/palinsesto da DeA 59 a Digital Factory (40% De Agostini, 60% Digicast by RCS)

Si delineano i contorni dell’operazione Gazzetta Tv, content provider DTT originariamente di proprietà di DeA 59 s.r.l., società del gruppo De Agostini.

L’operazione prevede il conferimento a Digital Factory, società del Gruppo RCS, del ramo d’azienda comprensivo dell’autorizzazione per la trasmissione sul canale 59 del digitale terrestre, in funzione dell’avvio delle attività televisive di GazzettaTv previsto per fine febbraio. Di conseguenza Digital Factory sarà partecipata al 40% da DeA 59 e al 60% da Digicast, società integralmente controllata da RCS MediaGroup. La nuova televisione sportiva GazzettaTv offrirà al pubblico un’informazione aggiornata e approfondita nell’intero arco della giornata, coi contributi de La Gazzetta dello Sport. GazzettaTv sarà diretta da Andrea Monti e si avvarrà di alcune delle firme del quotidiano e di protagonisti del mondo sportivo, con un palinsesto ricco di notiziari, approfondimenti, rubriche, che verrà presto reso noto. "GazzettaTv – fa sapere RCS in una nota – arricchisce ulteriormente il percorso strategico di innovazione che ha visto il Sistema Gazzetta protagonista di un’annata memorabile: il nuovo sito gazzetta.it partito esattamente un anno fa, che continua a collezionare risultati record e in costante crescita; la nuova digital edition Gazza Gold lanciata in apertura dei Mondiali; la trasformazione editoriale e grafica del quotidiano cartaceo in novembre, con più contenuti esclusivi, più analisi e più approfondimenti, e infine il debutto dell’innovativa redazione multimediale integrata di via Rizzoli, a Milano". (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - DTT, Gazzetta Tv: il marchio/palinsesto da DeA 59 a Digital Factory (40% De Agostini, 60% Digicast by RCS)