DTT, LCN. Il CRTL sollecita il MiSE all’applicazione della delibera AGCOM 237/2013 per le nuove assegnazione dei numeri del telecomando

Il Comitato Radio Tv Locali, "dopo la definitiva vittoria dell’annullamento della precedente delibera di assegnazione delle numerazioni n. 366/2010, sollecita il MSE Comunicazioni ad attuare la delibera AGCOM 237/2013 per le nuove assegnazioni degli LCN (Logical Channel Number)".

"Fonti all’interno del Ministero – spiega l’ente esponenziale in una nota – rassicurano che, terminata l’urgenza della procedura per la dismissione delle frequenze interferenti con le emissioni degli stati esteri, la DGSCERP appronterà il bando, che dovrebbe essere pubblicato a margine delle vacanze estive. Ricordiamo che la delibera sopravvissuta alle censure dell’Autorità giudiziaria amministrativa prevede che le numerazioni debbano essere assegnate tenendo conto delle abitudini e delle preferenze del telespettatore radicate in un determinato territorio anche nel periodo precedente allo switch-off, quindi in regime analogico. Dopo la sentenza di annullamento della delibera 366/2010, l’AGCOM con delibere n. 391/2012 e n. 237/2013, recependo l’indirizzo formulato dai giudici amministrativi, per la prevalente esigenza di evitare un vuoto di regolamentazione e di assicurare l’ordinata fruizione del servizio televisivo, stabiliva che: “fino all’attribuzione delle nuove numerazioni restano in vigore quelle attualmente in uso”; in sostanza con una fotografia sul passato. Le Tv Locali necessitano urgentemente di definitive assegnazioni dei logical channel number per poter dare continuità aziendale e realizzare piani imprenditoriali in un mercato pubblicitario sempre più compresso a causa della progressiva centralizzazione delle catene della grande distribuzione", conclude il CRTL. (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - DTT, LCN. Il CRTL sollecita il MiSE all’applicazione della delibera AGCOM 237/2013 per le nuove assegnazione dei numeri del telecomando