Editoria, GB, scandalo Sun (Murdoch): avevano venduto segreti su vip in manette, 2 agenti colpevoli

Avevano venduto al tabloid Sun segreti riguardanti alcuni vip e le loro famiglie. Due ex agenti britannici oggi si sono dichiarati colpevoli nel processo per la compravendita di informazioni riservate fra membri delle forze dell’ordine e alcuni giornalisti del giornale di Rupert Murdoch.

Si tratta di Alan Tierney, ex poliziotto, che ha venduto i dettagli degli arresti del musicista Ronnie Wood e della madre di John Terry, calciatore del Chelsea. L’altro condannato e’ Richard Trunkfield, ex guardia carceraria, che ha passato al Sun informazioni su un ”personaggio di alto profilo” finito dietro le sbarre. Questo processo e’ solo in parte legato a quello relativo al cosiddetto ‘Tabloidgate’, lo scandalo che si e’ abbattuto come una bufera sul gruppo del tycoon australiano, e che riguardava intercettazioni telefoniche illegali, ai danni di vittime di crimini e vip. (ANSA)
printfriendly pdf button - Editoria, GB, scandalo Sun (Murdoch): avevano venduto segreti su vip in manette, 2 agenti colpevoli