Editoria. Mondadori: primo trimestre in rosso per 1,8 mln, ricavi -23%

Mondadori chiude in rosso il primo trimestre 2009. Il gruppo editoriale archivia una perdita di 1,8 milioni di euro che si confronta con un utile di 17,7 milioni di euro nello stesso periodo 2008. I ricavi del periodo, si legge in una nota, sono pari a 354,5 milioni di euro (-23%), a perimetro costante la flessione è stata del 16,4 per cento. Il margine operativo lordo è stato di 14,2 milioni di euro (-70,7%), il risultato operativo è stato pari a 8 milioni di euro (-79,1%). La posizione finanziaria netta è negativa per 454,2 milioni di euro in miglioramento rispetto ai 490,3 milioni di euro. Mondadori subisce l’impatto della crisi e anche se il fatturato, spiega il gruppo, è diversificato per business e territorialmente, l’impatto derivante dal crollo degli investimenti pubblicitari «è stato significativo». Difficile far previsioni ma «è realistico – secondo il gruppo – attendersi per il 2009 livelli di redditività inferiori allo scorso esercizio». Mondadori mette in evidenza le azioni di semplificazione organizzativa già avviate: «ancora maggiore sarà l’impegno nei prossimi mesi – spiega una nota – sia per ridurre ulteriormente gli impatti negativi in questo esercizio, sia per dimensionare gli assetti strutturali alle future esigenze». (ANSA)
 
printfriendly pdf button - Editoria. Mondadori: primo trimestre in rosso per 1,8 mln, ricavi -23%