Editoria USA. Proposta di legge: “Giornali divengano realtà non profit”

(Franco Abruzzo.it) – Con la crisi economica che minaccia sempre più anche i media, dal Congresso degli Stati Uniti arriva una possibile ciambella di salvataggio per l’editoria. Un senatore democratico ha presentato una proposta di legge per trasformare i quotidiani in realtà nonprofit, dando loro la possibilità di accedere ai relativi benefici fiscali. Il piano del senatore del Maryland Benjamin Cardin si chiama Newspaper Revitalization Act e arriva in un momento in cui si susseguono le notizie su tagli di organici nei giornali, dichiarazioni di bancarotta e prime scomparse dei quotidiani dalle edicole (è accaduto al Seattle Post-Intelligencer e al Rocky Mountain News). Cardin propone di offrire ai quotidiani la possibilità di operare come le Tv e radio pubbliche americane, società non profit che agiscono «a fini educativi» e ottengono così facilitazioni fiscali. Una delle conseguenze della trasformazione, però, sarebbe che i quotidiani dovrebbero rinunciare alla pratica dell’endorsement, cioè ad esprimere la loro linea politica e l’appoggio a candidati elettorali. (ANSA).
 
printfriendly pdf button - Editoria USA. Proposta di legge: “Giornali divengano realtà non profit”
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Editoria USA. Proposta di legge: “Giornali divengano realtà non profit”

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO