Google: rivoluzione tv per Youtube. Avrà 100 canali divisi in 19 categorie. Accordi con società media e Hollywood

Rivoluzione Youtube. Il popolare sito di condivisione di video si arricchisce di 100 canali con contenuti originali e la partecipazione di molte star, dalla cantante Madonna al rapper Jay-Z, dall’attore Ashton Kutcher all’ex star dell’Nba Shaquille ÒNeal.

Google, a cui fa capo YouTube, ha stretto partnership con società media, case di produzione di Hollywood e creatori di video online per realizzare i 100 canali, molti dei quali saranno disponibili il prosismo anno. Complessivamente saranno prodotte 25 ore di programmazione al giorno. I canali saranno divisi in 19 categorie: in quello ispanico – secondo indiscrezioni – una delle protagoniste sarà la star del piccolo schermo Sofia Vergara della fiction ‘Modern family’; quello per la salute potrebbe essere affidato al guru del wellness Deepak Chopra mentre il canale comedy potrebbe avvalersi della partecipazione di Rainn Wilson di ‘The officè. Madonna dovrebbe essere coinvolta in un canale dedicato alla danza e Jay-Z potrebbe produrre contenuti legati al suo sito Life + Times. Fra i partner per i contenuti di informazioni figurano Thomson Reuters e il Wall Street Journal. Per il canale moda saranno coinvolti i magazine Cosmopolitan, Marie Claire e Harper’s Bazaar. La svolta impressa da Google a YouTube punta a una vera rivoluzione per il sito di condivisione di video, che – nelle mire di Mountain View – deve aspirare a diventare il fornitore di video della prossima generazione in grado di gestire canali online con show professionali. Secondo indiscrezioni, YouTube distribuirà ai creatori di contenuti il 55% dei ricavi pubblicitari una volta che avrà recuperato quanto versato nelle loro tasche in anticipo. YouTube – riporta il Wall Street Journal – ha pagato più di 100 milioni di dollari in anticipo ai propri partner per i contenuti, che devono restare in esclusiva di YouTube per 18 mesi. I creatori potranno ritirare i propri contenuti dal sito dopo 3 anni L’iniziativa di YouTube potrebbe attirare molta pubblicità, afferma David Cohen, vice presidente esecutivo di Universal McCann. «È chiaramente la più audace iniziativa di programmazione originale per internet, che capitalizza sui trend della programmazione di nicchia e che è realizzata valutando le passioni del pubblico e creando introno a queste delle comunità». L’annuncio di YouTube coincide con l’upgrade del software di Google TV, che consente agli utilizzatori di guardare i video web dal proprio televisore.(ANSA)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Google: rivoluzione tv per Youtube. Avrà 100 canali divisi in 19 categorie. Accordi con società media e Hollywood

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL