I Cdr di Sky confermano lo stato di agitazione dopo l’incontro tra sindacato e azienda

La Federazione Nazionale della Stampa con le Associazioni di Stampa Lombarda e Romana e i Cdr delle quattro testate aziendali hanno incontrato a Milano i rappresentanti di Sky Italia. sky - I Cdr di Sky confermano lo stato di agitazione dopo l'incontro tra sindacato e aziendaAl centro del confronto la definizione degli organici redazionali, l’applicazione del contratto nazionale di lavoro giornalistico e il futuro della redazione romana di Sky sport.
Il sindacato ha ribadito l’urgenza di concordare e delimitare l’area e il numero dei contratti a termine, determinando elementi di prospettiva e di certezza lavorativa per i giornalisti non assunti a tempo indeterminato e per i collaboratori.
In quest’ottica è stata chiesta all’azienda la presentazione di piani industriali ed editoriali che individuino con precisione gli organici redazionali e ne traccino le linee di sviluppo produttivo e strutturale.
Nell’attesa delle risposte dell’azienda e dell’evoluzione del confronto sindacale, i Cdr di Sky hanno confermato lo stato di agitazione proclamato nelle scorse settimane.
printfriendly pdf button - I Cdr di Sky confermano lo stato di agitazione dopo l'incontro tra sindacato e azienda
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - I Cdr di Sky confermano lo stato di agitazione dopo l'incontro tra sindacato e azienda

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL