“Il Messaggero” non uscirà domani per uno sciopero della redazione

Domenica Il Messaggero non sarà in edicola. Il Comitato di redazione del quotidiano romano, che ne dà notizia, ha deciso di effettuare domani il primo dei tre giorni di sciopero affidatigli dall’assemblea di redazione


da Franco Abruzzo.it

Roma, 23 maggio 2008. «Le relazioni con il direttore e l’azienda sono gravemente compromesse – si legge in un comunicato del Cdr – tanto da influire negativamente sulle prospettive di rafforzamento e sviluppo del più grande giornale di Roma». Nella nota si spiega poi che «il direttore non è stato ancora in grado di presentare un piano editoriale complessivo e convincente, che la redazione gli aveva chiesto il 7 marzo scorso», mentre «non ci sono impegni certi per risolvere la crisi del settore grafico e colmare i vuoti d’organico, nè per i cambi-ferie, nè per regolamentare la cessione dei servizi ad altre testate del Gruppo». Quanto all’azienda, «continua a negare un tavolo – dice ancora il cdr – per rinnovare gli accordi scaduti a fine 2007, che allevierebbero il disagio economico causato dal mancato rinnovo del contratto nazionale di lavoro». (ANSA)

printfriendly pdf button - “Il Messaggero” non uscirà domani per uno sciopero della redazione