Imporre un tetto a Mediaset? Fa male soprattutto alla sinistra

Nel suo ultimo pamphlet, “Quarantacinque per cento”, Franco Debenedetti demonizza la riforma Gentiloni del sistema radiotelevisivo


E’ un dato apparentemente paradossale ma, secondo Franco Debenedetti (foto), senatore e grande esperto di industria tecnologica, la legge Gentiloni finirà per ritorcersi contro il Governo e l’attuale maggioranza di centro sinistra. La Gentiloni si propone come obiettivo lo sradicamento dell’attuale duopolio vigente in Italia (Rai-Mediaset) ed una maggiore concorrenza all’interno del mercato, obiettivi che, a parere del senatore, sono inattuali o non raggiungibili tramite questa strada: il duopolio sarebbe già superato per effetto del digitale e dell’espansione di Sky; la concorrenza, sostiene il senatore, sarebbe penalizzata (dai limiti imposti ad uno degli attori) invece che incoraggiata. Tutte queste ed ancora altre invettive sono raccolte nell’ultimo pamphlet pubblicato da Debenedetti, dal titolo “Quarantacinque per cento”, ironicamente evocativo della percentuale massima imposta alla raccolta pubblicitaria di Mediaset nei confronti della totalità del mercato. Sempre secondo Debenedetti “la demonizzazione dell’avversario (Silvio Berlusconi, ndr)impedisce di dare al Paese assetti più stabili e meno sterilmente conflittuali”. Cosa che finirebbe, inevitabilmente, per penalizzare il centro sinistra. (Giuseppe Colucci per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Imporre un tetto a Mediaset? Fa male soprattutto alla sinistra

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL