In arrivo il rivale di Apple iPad: Google lavora al suo tablet

Non siete soddisfatti delle caratteristiche tecniche di Apple iPad? E non volete nemmeno rinunciare ai colori e alle divertenti applicazioni di cui non godreste acquistando il dispositivo Kindle di Amazon?

Allora si tratterà di attendere solo qualche settimana, forse qualche mese, perché sembra che Google stia lavorando al suo tablet. Stando alle informazioni pubblicate sul sito di “Chromium Projects”, l’azienda di Mountain View si trova ancora nella fase di concept, ma sembra che possa introdurre sul mercato un prodotto innovativo quanto l’iPad, ma con tutti i dettagli che all’iPad di fatto mancano (e di cui tutti online si sono immediatamente lamentati). Dunque, sul G-Tablet (ancora non ci sono suggerimenti sul vero nome del dispositivo) potremmo trovare una web cam, ingressi usb e hdmi. Il tutto funzionerà con la piattaforma open source Chrome Operating System che a sua volta sarà direttamente connessa ad Android Market per scaricare le applicazioni, a Google Editions per accedere alla vasta biblioteca online della grande G, nonché a Google Docs, G-mail e tutto il resto. Quanto più stupisce di questa notizia è che Google voglia a tutti i costi competere con aziende che nel campo della produzione di computer, o dispositivi tecnologici in generale, sono sicuramente avanti di oltre un ventennio. Ma l’azienda di Mountain View, nonostante rimanga un outsider del settore, non sembra preoccuparsene. Anzi, da come è stato presentato il progetto nelle pagine di Chromium Projects, il livello di innovazione potrebbe essere maggiore del predecessore iPad, senza nulla togliere al tablet di Jobs. Provate a guardare: http://dev.chromium.org/chromium-os/user-experience/form-factors/tablet. (Marco Menoncello per NL)
 

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - In arrivo il rivale di Apple iPad: Google lavora al suo tablet

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL