Informazione televisiva, Mediaset: stato di agitazione per NewsMediaset

Tre mesi fa nasceva NewsMediaset, il nuovo polo creativo che avrebbe dovuto rafforzare ed espandere il comparto delle notizie di Mediaset.

Costituito da 90 giornalisti, provenienti dalle diverse redazioni interne (Rete 4, Studio Aperto e Tgcom per la maggiore),  lo staff di News Mediaset aveva dichiarato, fin dalla prima conferenza stampa e a seguito della firma del protocollo d’intesa con il sindacato dei giornalisti, di lavorare all’ambizioso progetto di un canale All News. Tutto ciò veniva descritto come un percorso in controtendenza, in considerazione della crisi economica che aveva colpito il settore e la cautela con la quale molti editori concorrenti si erano mossi per proseguire la propria attività nel corso del 2010. Ma a soli tre mesi dalla sua nascita, il comparto diretto da Mario Giordano (foto) sembrerebbe già attraversare una profonda crisi, che avrebbe costretto i giornalisti a dichiarare lo stato di agitazione e che li potrebbe condurre ad uno sciopero. Infatti, stando a quanto riportato dal quotidiano ItaliaOggi del 25 maggio, il comitato di redazione di NewsMediaset avrebbe lamentato che l’impegno economico e l’attenzione professionale  degli ultimi mesi sarebbero stati riservati esclusivamente ai vecchi tg, nonostante le ambiziose premesse. Si parlerebbe, infatti, di nuove assunzioni, nuove nomine e promozioni a pioggia che avrebbero interessato sia il Tg4 che il Tg5, lasciando spaesati i giornalisti di NewsMediaset. Insomma, se quanto riportato da ItaliaOggi fosse confermato, il progetto di avere un service giornalistico interno a Mediaset potrebbe dimostrarsi un flop, cosicché i numerosi giornalisti assunti con contratto a tempo determinato temono il peggio. (M.M. per NL)
printfriendly pdf button - Informazione televisiva, Mediaset: stato di agitazione per NewsMediaset
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Informazione televisiva, Mediaset: stato di agitazione per NewsMediaset

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL