Italia Digitale: primo passo nell’area di Cagliari

Le famiglie di Cagliari e provincia saranno le prime in Italia a poter disporre di interi palinsesti completamente in tecnologia Digitale Terrestre


E’ il risultato della decisione che «ITALIA DIGITALE» – il Comitato istituito dal Ministro delle Comunicazioni, Paolo Gentiloni, per definire e coordinare le attività necessarie al passaggio alla TV digitale – ha assunto nella riunione odierna, stabilendo che dal 1° marzo prossimo, nell’area di Cagliari e provincia (nell’ambito del programma regionale “all digital”), Rai, Mediaset e Telecom Italia Media, trasmettano ciascuna l’intera programmazione di una rete solo su Tv Digitale Terrestre.

La decisione, assunta dal Comitato – nell’ambito della sperimentazione necessaria alla realizzazione dello switch off nazionale – permetterà per la prima volta in una zona dell’Italia di ricevere l’intero palinsesto di una rete Tv in digitale terrestre, ponendo le basi per una reale transizione dell’attuale sistema televisivo analogico verso il futuro digitale.

«ITALIA DIGITALE» rende noto inoltre che nel semestre in corso gli editori televisivi lanceranno una nuova offerta dedicata in esclusiva al digitale terrestre.

In questo pacchetto, tra l’altro, la Rai lancerà un canale interamente dedicato ai bambini; Mediaset un canale all news più uno dedicato alla serialità televisiva; Telecom Italia Media, infine, un progetto editoriale multipiattaforma interattivo, denominato QOOB.

printfriendly pdf button - Italia Digitale: primo passo nell'area di Cagliari
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Italia Digitale: primo passo nell'area di Cagliari

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO