IVA – Imposta sul valore aggiunto – Recupero del credito per soggetto non residente

L’Agenzia delle Entrate ha precisato che la stabile organizzazione italiana di una società non residente può recuperare, tramite la detrazione, il credito Iva relativo alle operazioni in precedenza effettuate con la partita IVA di identificazione diretta senza ricorrere, quindi, alla procedura di rimborso.

printfriendly pdf button - IVA - Imposta sul valore aggiunto - Recupero del credito per soggetto non residente