Lavoro

Gli obblighi del datore di lavoro in caso di trasferimento del lavoratore


di Aldo Carrato – magistrato presso l’Ufficio del Massimario della Corte di Cassazione
da Quotidiano Giuridico N 25/1/anno 2007

Con la sentenza n. 43 del 2007 la sezione lavoro della Corte di legittimità ribadisce che per il provvedimento di trasferimento del lavoratore non è previsto alcun specifico onere di forma, rimanendo, tuttavia, salvo l’onere probatorio in capo al datore di lavoro di dimostrare in giudizio le circostanze che lo hanno giustificato, alla stregua di quanto previsto dall’art. 2103 codice civile.
(Cassazione civile Sentenza, Sez. lav., 05/01/2007, n. 43)

printfriendly pdf button - Lavoro
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Lavoro

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO