Locazione

La cessione del contratto di locazione e la conseguente natura delle derivanti obbligazioni


di Aldo Carrato, Magistrato presso l’Ufficio del Massimario della Corte di Cassazione
da Quotidiano Giuridico N 1/12/anno 2006

La Corte di legittimità, con la sentenza della terza sezione n. 23914 del 2006, ha affrontato una fattispecie peculiare nell’ambito della materia delle locazioni, sottolineando che, pur configurandosi la responsabilità del conduttore cedente come subordinata all’inadempimento del cessionario (e, perciò, come eventuale e sussidiaria), l’obbligazione del medesimo cedente e del cessionario nei confronti del locatore deve essere qualificata in termini di solidarietà, con la derivante rilevanza di questa ricostruzione anche ai fini della prescrizione.
(Cassazione civile Sentenza, Sez. III, 09/11/2006, n. 23194)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Locazione

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL