Mentana vince in tribunale. I giudici: ”Deve tornare a condurre ‘Matrix”’

(Adnkronos) – Enrico Mentana deve essere reintegrato alla conduzione di ‘Matrix’. Lo ha disposto il Tribunale di Roma ordinando il reintegro del giornalista alla guida del programma di Canale 5. A darne notizia è il legale di Mentana, Domenico D’Amati, che spiega: "Il Giudice del Lavoro del Tribunale di Roma dott. Guido Rosa ha dichiarato illegittimo il licenziamento di Enrico Mentana e ha ordinato alla RTI di reintegrarlo nel posto di lavoro con le mansioni di realizzatore e conduttore del programma Matrix, condannando inoltre l’azienda al risarcimento del danno”. Il giornalista, difeso dagli avvocati Domenico e Giovanni d’Amati, ”aveva sostenuto -afferma il legale- di essere stato ‘dimissionato’ e pertanto illegittimamente licenziato, per avere criticato la decisione editoriale di mantenere inalterata la programmazione di Canale 5 in occasione della morte di Eluana Englaro”. Mentana ha sempre sostenuto infatti di essersi dimesso sul caso Englaro dalla direzione editoriale di Mediaset, ma aveva contestato la concomitante decisione dell’azienda di sostituirlo alla conduzione di ‘Matrix’.
 
 

 

printfriendly pdf button - Mentana vince in tribunale. I giudici: ''Deve tornare a condurre 'Matrix'''