NEWSLINET.IT: Newsletter n. 574 del 13/10/2010

newsletter newsline logo - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 574 del 13/10/2010 newsletter title - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 574 del 13/10/2010 newsletter topright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 574 del 13/10/2010
Dovrebbe essere la settimana decisiva per il DTT di Lombardia e Piemonte orientale (Area Tecnica 3), quella che ci aspetta.
 
“Lo Stato pretende il versamento del canone Rai, perciò deve garantire la fruizione del servizio televisivo in tutte le aree del Paese, anche quelle montane, dove il passaggio dall’analogico al digitale comporta maggiori difficoltà”.
 
Il masterplan dell’AT3 è stato completato e il turn-over frequenziale (per ora) è chiuso. Il file con la colonna degli impianti attuali con a fianco quella delle frequenze su cui dovranno operare secondo il calendario dello switch-off che tra poco più di quindici giorni interesserà Lombardia e Piemonte orientale è passato alla fine della scorsa settimana dalla direzione tecnica del MSE-Com a quella amministrativa.
Respinta dal TAR Lazio l’istanza cautelare proposta da Sky nell’ambito del ricorso contro la delibera n. 366/10/cons recante il "Piano di numerazione automatica dei canali della televisione digitale terrestre, in chiaro e a pagamento, modalità di attribuzione dei numeri ai fornitori di servizi di media audivisivi in tecnica digitaale terrestre e relative condizioni di utilizzo".
Con ordinanza motivata in data 07/10/2010 il TAR Lazio ha respinto l’istanza cautelare di alcune emittenti radio locali nell’ambito del ricorso contro la delibera n. 300/10/CONS recante il Piano Nazionale di Assegnazione delle Frequenze per il servizio di radiodiffusione televisiva terrestre in tecnica digitale.
 

Radio Passioni ospita un interessante post che riprende il numero di settembre dell’EBU Technical Review, il quale descrive le demo di radio "ibrida" messe in scena al recente salone IBC di Amsterdam.
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 574 del 13/10/2010
Un tour con dodici incontri itineranti, sul passaggio alla tv, per portare il digitale nelle case italiane ed aiutare i cittadini a familiarizzare con la nuova tecnologia.
Dal 6 all’8 ottobre scorso si è svolto ad Amburgo il diciassettesimo World Editors Forum, annuale riunione dei responsabili delle maggiori aziende editoriali del mondo, in cui si discute degli sviluppi e dei trend dell’informazione mondiale.
Osservazioni e proposte dell’Agcom al Governo una revisione di alcuni aspetti del sistema sanzionatorio vigente in materia di diritti audiovisivi sportivi e dell’informazione sportiva.
Evidentemente è il momento della radio porno. Ma se in Italia il nuovo prodotto non è ancora partito, in Russia, dove la legge autorizza le trasmissioni, l’hard-station è già una realtà.
Disposizioni per un efficiente utilizzo delle risorse finanziarie disponibili per le attività formative dei pubblici dipendenti, ruolo centrale nella programmazione della formazione alla Scuola superiore della pubblica amministrazione e predisposizione dei piani formativi.
Con il Dpr n.160 del 7 settembre 2010, pubblicato nella G.U. del 30 settembre 2010, viene riordinata e semplificata la disciplina degli Sportelli unici per le attività produttive.
On line il nuovo bollettino della Autorità garante per la concorrenza ed il mercato
Si rimette in moto il cammino dell’Italia verso il digitale terrestre. Nonostante le difficoltà nell’applicazione del piano frequenze approvato dall’Agcom- che ha suscitato in particolare le proteste delle emittenti locali – entrano nel vivo le attività connesse al passaggio del Nord Italia alla nuova tecnologia.
“Il momento è storico: è stata approvata la primissima legge sul diritto dei cittadini a un processo equo. Per la Commissione europea è un importante primo passo verso la correzione di uno squilibrio tra i diritti dell’accusa e i diritti della difesa, per una giustizia migliore e più efficace in Europa”.
Il nome della libreria è Bibletstore ed è frutto della collaborazione tra la casa editrice e Telecom Italia. Presentato in occasione della fiera del libro di Francoforte, il primo store italiano di ebook ha riscosso pareri positivi da entrambe le parti dell’accordo.
Come è ormai dato per certo, il prossimo futuro dell’era digitale sarà nell’universo mobile. I dispositivi portatili e le tecnologie di comunicazione senza fili già ci permettono di essere connessi alla rete praticamente ovunque e in qualsiasi situazione, anche durante i nostri spostamenti quotidiani o di lunga percorrenza.
Sulla radio stanno andando in onda senza interruzioni i saluti degli ascoltatori, degli amici e dei conduttori al fondatore e speaker dell’emittente, scomparso mercoledì scorso a soli 52 anni (anche se fa un po’ senso sentirli interrotti da impietosi spot).
"La proliferazione delle offerte, la quantita’ maggiore di banda necessaria per le trasmissioni in alta definizione, richiedera’ maggiore disponibilita’ di banda per gli operatori digitali terrestri".
Associazione Radio Maria, World Family of Radio Maria e Fondazione Formare  hanno congiuntamente promosso un pool tecnico di esperti al fine di  realizzare, per la prima volta sul territorio nazionale, lo svolgimento di test di trasmissione in DRM+.
Con sentenza dello scorso 16 luglio (n. 35511), la Cassazione ha stabilito la non applicabilità al direttore responsabile di una testata telematica dell’art. 57 c.p., che punisce l’omesso controllo di pubblicazioni che comportino la commissione di reati.
La Rappresentanza in Italia della Commissione europea, in collaborazione con Federazione nazionale Stampa Italiana, Associazione Giornalisti Stampa Romana, Associazione Giornalisti Scuola di Perugia, ha promosso una serie di seminari dedicati all’Unione europea presso le scuole di giornalismo italiane.
Dopo un 2009 di lacrime e sangue, nel primo semestre di quest’anno la raccolta pubblicitaria sui media francesi è cresciuta del 4,6%.
Con decreto è stato approvato il modello da utilizzare nei processi in cui le parti non devono depositare la nota di iscrizione a ruolo o altro atto equipollente.
Corrado Calabrò, presidente dell’Autorità di garanzia per le comunicazioni (Agcom), ritiene che l’asta per l’assegnazione delle frequenze per il digitale terrestre possa tenersi entro la fine del 2010.
Il 4 ottobre scorso è scomparso a 67 anni, Rino (Andrea) Denti, 67 anni, voce e chitarra del gruppo beat I Corvi (che ebbe un certo successo negli anni 60) e fondatore di Radio Blue Lake Sound, una delle prime e più famose emittenti bergamasche.
Rino Denti, con Blue Lake Sound, lanciò nomi oggi affermati nella
"Per l’editoria è allarme rosso assoluto. Tutti gli impegni assunti sono stati disattesi.
Raccomandati alla Giunta regionale indirizzi a tutela di emittenti locali e cittadini toscani. Il presidente Danti: “Senza i necessari investimenti tecnologici a rischio il pluralismo dell’informazione”.
Già da due anni la Francia ha scelto che il futuro della sua radio sarà digitale, anche se cosciente che l’avvicendamento con l’analogico non sarà indolore.
Il governo americano ha denunciato Fox News per discriminazione sessista contro una giornalista. Nel 2007 Catherine Herridge aveva gia’ accusato l’emittente di Murdoch di una disparita’ di condizioni di lavoro e stipendio rispetto ai colleghi maschi.
"Onorevole Presidente, Onorevoli Senatori, mai come questa volta l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni è stata sottoposta a un fuoco di fila di richieste e di contestazioni su alcuni dei temi che formano oggetto di questa audizione, della quale vi ringrazio".
Partenza sprint di Mediaset a Piazza Affari in scia alle indiscrezioni del possibile arrivo di soci russi nel gruppo di Cologno Monzese.
La Regione Piemonte porta Wi-Pie in Val di Viù con una nuova sperimentazione che impiega le frequenze inutilizzate dello spettro televisivo per il trasporto di reti wireless a banda larga.
L’impugnazione tardiva della sentenza di primo grado rende inammissibile il giudizio di gravame innanzi, nel caso specifico, alla Commissione Tributaria Regionale benché non siano stati notificati al contribuente l’avviso di trattazione e – successivamente – di deposito del dispositivo.
In Italia esistono quattro reti radio che coprono l’80% circa della popolazione con Umts/Hspa (banda larga in mobilita’), mentre l’88% ha la possibilita’ di avere accesso alla larga banda fissa (dsl con la velocita’ di almeno 1Mbps).
Questo passaggio al digitale non s’ha da fare. Almeno non nel modo proposto. Fibrillazione e tensione sono  due parole adatte a descrivere il clima che si respira al momento in Veneto, tra istituzioni locali a tutti i livelli, tecnici ed editori locali, alle prese  con la grana del DTT.
La prima televisione digitale completamente incentrata sulla città lombarda è stata Milano 2015, approdata sul digitale i primi giorni dello scorso luglio, con numero LCN autoassegnato 33.
Firmato il 28 settembre scorso, presso la Direzione Generale della SIAE in Roma, il rinnovo dell’Accordo tra la SIAE e le Associazioni di categoria dei disc jockey (A-DJ, AID, ANPAD, ASSODEEJAY).
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 574 del 13/10/2010
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 574 del 13/10/2010

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL