NEWSLINET.IT: Newsletter n. 597 del 23/03/2011

newsletter newsline logo - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 597 del 23/03/2011 newsletter title - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 597 del 23/03/2011 newsletter topright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 597 del 23/03/2011
La novità che appare più eclatante nel mondo dei media italiano in questo inizio di 2011 è il diffondersi di una nuova offerta di servizi televisivi che fanno uso di internet per la loro diffusione.
 
Nel primo mese del 2011 frena il mercato pubblicitario, nonostante la chiusura positiva dell’ultimo trimestre 2010. Scende la stampa, tengono la radio e la tv e continua la crescita a due cifre di Internet.
 
Le emittenti locali, qualche volta, non sono vittime dello switch off. La funesta regola è messa in discussione dai dati d’ascolto analizzati dallo Studio Frasi, che dimostrerebbero come il passaggio alla tv digitale, almeno in alcuni casi, abbia creato un’occasione preziosa per raccogliere nuovi spettatori.
La stampa è piena di catastrofisti che danno la tv per spacciata. Alcuni giornalisti addirittura parlano di giorni contati. Lo fanno, evidentemente, senza cognizione di causa.
L’Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni scrive per sollecitare ed accelerare il processo di adeguamento della governance di Audiradio.
 

Il Consiglio di Amministrazione Mediaset del 22 marzo 2011 ha approvato il bilancio 2010. Il Consolidato vede ricavi netti per 4.292,5 milioni di euro; l’utile netto a 352,2 milioni di euro e una proposta di dividendo di 0,35 euro per azione.
  newsletter bottomright - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 597 del 23/03/2011
Linee guida in materia di trattamento di dati personali contenuti anche in atti e documenti amministrativi, effettuato da soggetti pubblici per finalità di pubblicazione e diffusione sul web – 2 marzo 2011 (Gazzetta Ufficiale n. 64 del 19 marzo 2011)
 
La Federazione Radio Televisioni interviene in merito alla staticità di Audiradio vittima delle colorite contrapposizioni, esprimendo la necessità di una svolta secca al fine di riequilibrare la governance.
Estromessa dalla guida del ‘Secolo d’Italia’ con una vera e propria ”cacciata” portata avanti con ”l’arroganza e la prepotenza senza idee che caratterizza, purtroppo, il cosiddetto Popolo delle libertà”.
Dopo Milanow, Sandro Parenzo fa il paio con Torinow. L’editore già proprietario del network Mediapason, cui appartengono Telelombardia, Antenna 3 e Video Gruppo, ha deciso di sfruttare a pieno le potenzialità che il digitale offre ai pochi eletti che hanno la possibilità di controbattere al superpotere della grande emittenza nazionale, facendo del suo non essere schierato politicamente una bandiera.
Diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di azienda, responsabilità civile da errore medico, per diffamazione a mezzo stampa o altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari ed ecco servito il menù d’ouverture della mediaconciliazione.
Pubblicità del codice disciplinare, titolarità dell’azione disciplinare, sanzioni nei confronti dei dirigenti, rapporto tra procedimento disciplinare e penale.
Si terrà oggi a Roma presso l’Auditorium di Via Veneto, un convegno sullo sviluppo della Banda Larga in italia, sviluppo che deve passare dalla disponibilità delle frequenze della Banda 800 MHz (canali 61-69) oggi in uso alle televisioni locali.
Wikileaks, il sito di informazione che negli ultimi anni si è distinto per la pubblicazione di documenti coperti da segreto e dossier scomodi sarà premiato in occasione del XIX congresso nazionale dell’Unione cronisti italiani, che si terrà dal 24 al 26 marzo al Palace Hotel di Viareggio.
L’associazione Aeranti-Corallo su Audiradio. Come si evince dall’articolo di ItaliaOggi del 19 marzo 2011, l’intervento del coordinatore dell’ente associativo Marco Rossignoli contiene vere e proprie richieste rivolte alla società di rilevazione, per riformare la governance e ottenere la ripresa delle indagini.
Mario Orfeo passa dalla direzione del Tg2 al Messaggero e lascia la Rai, aprendo una nuova contesa nell’area della maggioranza per la scelta del suo successore.
Si è concluso il 16 marzo, presso la Casa Circondariale di Rebibbia Nuovo Complesso, il Premio letterario “Racconti del carcere”.
On line il nuovo bollettino della Autorità garante per la concorrenza ed il mercato
Stesso posto stessa ora. Ecco come il primo appuntamento non è più un problema. Non ci sono dubbi sui vestiti da indossare, su come nascondere l’acne giovanile, come parlare e cosa ordinare al bar del centro.
Radio Atlantic fu fondata nell’ottobre del 1977 a Bareggio, paese dell’hinterland milanese vicino a Rho, da tre fratelli tarantini da anni residenti nella frazione San Martino: Lino, Mimmo e Angelo Chiffi.
Meno di una settimana fa abbiamo riportato la notizia, rimbalzata da oltreoceano, di un portale di informazione di una cittadina di provincia del Maryland che aveva deciso di farla finita con il sito web e trasferire tutta l’informazione su Facebook.
La televisione piange la scomparsa di Giorgio Medail, giornalista, scrittore, autore televisivo, morto a soli 65 anni dopo lunga malattia la notte scorsa a Milano.
L’Agcom in vista della definizione delle nuove regole a tutela del diritto d’autore dà voce alla consultazione pubblica attraverso un ciclo di audizioni volto al recepimento di commenti e critiche da parte di tutti gli utenti di internet.
Anche il New York Times si arrenderà presto al potere del paywall. Anzi, prestissimo. Dal prossimo 28 marzo anche la versione online del giornale generalista più famoso del mondo diverrà a pagamento.
“La pubblicità ha sempre preso spunto dalla realtà: in origine fonti ispiratrici erano l’arte e la musica, mentre negli ultimi decenni la pubblicità trae sempre più ispirazione dai media e, nello specifico, dalla televisione”.
Per alcuni è rimasto un software impareggiabile. Per altri è diventato comunque parte della storia di internet. Quella recente storia che ha modificato in modo immanente il mercato della musica e il concetto di condivisione dei file.
Si moltiplicano i segnali di cambiamento nel modello di offerta che gli internet provider propongono ai propri utenti.
Il Garante per la protezione dei dati personali, con provvedimento dello scorso mese di dicembre, ha accolto parzialmente il ricorso presentato da un ex dipendente, volto ad ottenere la cancellazione dei propri dati personali da un notebook consegnato all’azienda dopo il suo licenziamento.
Investimenti e Sviluppo ha raggiunto l’accordo per acquisire il 51% di Profit Group, la societa’ dell’imprenditore delle tv locali, Raimondo Lagostena, proprietaria fra l’altro di Odeon e Telereporter.
Il Gruppo Sole 24 ore frena le perdite, riduce i costi e cambia il direttore del quotidiano. Gianni Riotta lascia la guida del Sole 24 ore e al suo posto arriva Roberto Napoletano, attuale direttore del Messaggero.
Giovedì 24 marzo alle ore 17 nella sala di rappresentanza del comune di Viareggio sarà presentato il libro di Giulio Arnolieri "Le radio di Viareggio 1975-2010. Trentacinque anni di storie e ricordi", edizioni Il Molo.
"In occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, la Treccani ha deciso di rinnovare il proprio portale per riproporre l’enciclopedia e i suoi temi all’attenzione di tutti gli italiani.
Noleggiare un film in VHS è sicuramente roba da vecchi. Ma oggi potrebbe esserlo anche guardarne uno in dvd (fosse anche in formato Blu-ray).
printfriendly pdf button - NEWSLINET.IT: Newsletter n. 597 del 23/03/2011