Proprietà intellettuale

La normativa italiana sulla protezione del diritto d’autore in materia di proprietà intellettuale non è in linea con la legislazione comunitaria


di Giuditta Merone, Avvocato, Docente a contratto di Diritto dell’Unione Europea presso l’Università degli Studi di Cassino
da Quotidiano Giuridico N 03/11/anno 2006
reati e sanzioni amministrativebrevetti, marchi, diritti d’autorediritti d’autore uso, duplicazione, riproduzione, acquisto, noleggio di supporti audio, video, informatici non conformi alle prescrizioni o volti a eludere misure di protezione
Avendo esentato dal diritto di prestito pubblico tutte le categorie di istituzioni per il prestito pubblico ai sensi della direttiva del Consiglio 19 novembre 1992, 92/100/CEE, concernente il diritto di noleggio, il diritto di prestito e taluni diritti connessi al diritto di autore in materia di proprietà intellettuale, la Repubblica italiana è venuta meno agli obblighi ad essa incombenti ai sensi degli artt. 1 e 5 di tale direttiva.
(Corte Giust. CE Sentenza, Sez. VI, 26/10/2006, n. C-198/05 – Commissione/Repubblica italiana)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Proprietà intellettuale

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL