Radio, ascolti. Stefano Sala (Groupm): “Tutte le radio soffrono, solo Radio 24 ha fatto registrare una crescita straordinaria ed è difficile fare una critica”

Stefano Sala, amministratore delegato di Groupm, la Holding delle attività media di WPP, ha dichiarato a Radio 24: "Prevediamo una chiusura dell’anno come dato complessivo sugli investimenti pubblicitari a meno 4 %".

"Per quello che riguarda la carta stampata il dato medio di chiusura è del meno 6%, meno 6,5% e per la Radio è meno 8%. Ma c’è da fare un distinguo, quasi tutte le radio stanno soffrendo tranne Radio 24. Radio 24 è in controtendenza perché ha un più davanti ed è in crescita, una crescita straordinaria". Ci faccia una critica, siamo in diretta, domanda Barisoni. "E’ difficile – conclude Sala – in questo momento fare una critica a Radio 24 perché se andiamo a vedere i dati e la popolarità delle trasmissioni è difficile davvero fare una critica. Quello che posso augurarvi è andate avanti così". (Franco Abruzzo.it)
 
printfriendly pdf button - Radio, ascolti. Stefano Sala (Groupm): “Tutte le radio soffrono, solo Radio 24 ha fatto registrare una crescita straordinaria ed è difficile fare una critica"