Radio: Gasparri, chiusura ComuniCattivo colpo di coda della sinistra

”Spiace che in una fase in cui sarebbe consigliabile maggior prudenza da parte di chi ha responsabilita’ in azienda, su Radio Rai sia estromesso Igor Righetti che da anni conduce il ‘Comunicattivo'”


(ASCA) – Roma, 19 gen – ”Spiace che in una fase in cui sarebbe consigliabile maggior prudenza da parte di chi ha responsabilita’ in azienda, su Radio Rai sia estromesso Igor Righetti che da anni conduce il ‘Comunicattivo’. A parte la opinabilita’ delle cifre fornite dal direttore Caprarica, che Igor Righetti contesta in maniera precisa e puntuale, appare evidente la natura politica della decisione, peraltro non la prima, assunta nella rete radio. C’e’ una volonta’ di epurazione e di sistemazione di amici che traspare anche dalla sorprendente decisione di assumere uno stretto collaboratore del direttore generale Cappon, in spregio a tutte le regole interne della Rai in materia. Vedremo se tanti esponenti pronti ad insorgere al primo stormir di foglie spenderanno parole sulla sconcertante vicenda che colpisce Righetti. A Righetti piena solidarieta’ nel convincimento che si tratti di una vittima degli ultimi colpi di coda di una sinistra arrogante in modo vergognoso”. Lo dichiara il presidente del Pdl al Senato, Maurizio Gasparri.

printfriendly pdf button - Radio: Gasparri, chiusura ComuniCattivo colpo di coda della sinistra
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Radio: Gasparri, chiusura ComuniCattivo colpo di coda della sinistra

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL