Radio locali, Toscana: torna on air la storica Radio Firenze

Come abbiamo già comunicato giorni scorsi, dal 1° ottobre 2011 è tornata on air la storica emittente toscana Radio Firenze (tramite Radio Toscana Network che le gli ceduto una sua frequenza, i 95.4 MHz con copertura sulla città di Firenze e comuni limitrofi).

Il palinsesto stabile dovrebbe partire dal 15 ottobre prossimo (attualmente va in onda una selezione musicale di brani prevalentemente internazionali dagli anni ’80 ad oggi intervallata da jingles e pubblicità). La nuova emittente è raggiungibile in streaming all’indirizzo www.radiofirenze.it. La prima Radio Firenze nasce il 20 settembre 1975 in via Caselli 14 a Firenze da un’idea dei fratelli Marco e Mario Marcellini. Diretta da Carlo Fumagalli, irradia dai 91,500 e 107,500 MHz un palinsesto che alterna l’intrattenimento all’informazione, le rubriche ai giochi. Fra gli speaker, si annotano: Maria Cristina Marinelli, Filippo, Priscilla e Luca Perfetti. La sede viene presto trasferita in via Leonardo Bruni 6 a Firenze e l’emittente entra nel circuito Sper, cercando di distinguersi dalla concorrenza grazie a una buona dose di programmi parlati e a una presenza piuttosto notevole di musica italiana. Mette in onda quattro notiziari al giorno in collaborazione con il quotidiano “La Città” di Giordano Goggioli ed programmi originali come le “radionovelas satiriche”, “Nitroglicerina”, una rubrica quotidiana di scherzi telefonici con inconsapevoli interlocutori condotta da Maro Marcellini. Nel 1989 succede nella titolarità dell’emittente la Publiradio di P. G. Barbetti & s.a.s., che la trasferisce nei nuovi locali di via Scipione Ammirato 38 a Firenze. Tenendo fede al suo slogan “la radio nel cuore della citta’” e con la città nel cuore, si impegna attraverso programmi autoprodotti, notiziari, filo diretto con gli ascoltatori a mantenere un contatto continuo con i fiorentini e con i loro problemi, grandi e piccoli. L’emittente dopo un buon decennio, inizia a subire progressivamente la concorrenza delle reti nazionali, che dalla fine degli anni ’80 iniziano a presidiare il territorio sottraendo ampie porzioni di audience alle locali, e così la proprietà decide di dare forfait cedendo i propri impianti, nel 1995, alla fiorentina Radio Planet. (R.R. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Radio locali, Toscana: torna on air la storica Radio Firenze

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL