Rai e Nazionale, il sodalizio continua

Confermato l’accordo, 154 milioni di euro alla Federcalcio per i prossimi quattro anni


Ancora per quattro anni almeno l’azienda televisiva di Stato vestirà i colori azzurri della nazionale di calcio. L’accordo è stato sottoscritto tra il direttore generale della Rai, Claudio Cappon, ed il commissario generale della Federcalcio, Luca Pancalli, per la cifra di 154 milioni di euro, che garantiranno la visione dei match dell’Italia sulle reti Rai per i prossimi quattro anni. La cifra è decisamente superiore a quella del precedente contratto (121 milioni, ndr), in virtù della vittoria ai mondiali di Germania, che ha riconciliato tutta la popolazione italiana con la nazionale di calcio. Il contratto sottoscritto prevede, oltre, ovviamente, alle partite di Europei e Mondiali, quattro amichevoli a stagione, le sfide dell’Under 21 ed alcune esibizioni delle rappresentative minori. Pare, però, secondo indiscrezioni, che anche Sky Italia sia interessata ai diritti e che Rai e Federazione si trovino d’accordo per raggiungere un’intesa anche con l’emittente satellitare. Sarà per scaramanzia, dato che l’ultima volta che Sky e Rai hanno trasmesso in contemporanea i matche della nazionale, ci siamo laureati campioni del mondo. (G.C. per NL)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Rai e Nazionale, il sodalizio continua

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL