Samsung vara un prestigioso display OLED da 31 pollici

L’azienda coreana ancora in prima linea nel segmento dei grandi schermi OLED: la tecnologia migliore in fatto di qualità delle immagini video


Samsung presenterà, al prossimo Consumer Electronic Show 2008, che si svolgerà a Las Vegas dal 7 al 10 gennaio, il prototipo di un nuovo schermo OLED da 31 pollici. L’azienda coreana si riconferma dunque fra i leader mondiali nella progettazione e realizzazione di schermi di maggiori dimensioni rispetto alle attuali, quella che è universalmente ritenuta dagli esperti come la tecnologia del futuro nel campo della visualizzazione delle immagini, sino ad ora disponibile soltanto su cellulari e TV LCD portatili. OLED, acronimo di Organic Light-Emitting Diode sembra dunque ancora più vicina a fare il suo ingresso sul mercato consumer, anche se i prezzi, come sempre accade in presenza di nuove tecnologie, sono allo stato ancora molto elevati, ma destinati a scendere, per un principio di economie di scala, con il progressivo aumento dei dispositivi che ne beneficeranno. Al momento sul mercato c’è già una LCD TV basata sulla tecnologia OLED: si chiama XEL-1 di Sony, uno schermo da 11 pollici venduto ad modico prezzo di oltre 1700 dollari. Mistero assoluto invece, sul possibile prezzo del 31 pollici di Samsung, e per il quale il produttore dichiara un assorbimento di corrente elettrica inferiore di oltre il 50% rispetto a quello di un “comune” LCD TV da 32 pollici. Il pannello avrà una durata minima garantita di ben 35000 ore, pari a circa 4 anni di funzionamento ininterrotto 24/7, il valore più alto sino ad ora raggiunto da uno schermo costruito con la tecnologia OLED. (Paolo Masneri per NL)

printfriendly pdf button - Samsung vara un prestigioso display OLED da 31 pollici