Sat tv: start-up di due programmi internazionali

Novità nel panorama televisivo via satellite con due nuovi canali al via. Il primo, "Jewish News 1", la risposta ebraica ad Al Jazira è la prima tv satellitare pro-israeliana che partira’ ufficialmente domani 21 settembre.

Secondo il giornale Makor Rishon, il nuovo programma televisivo trasmettera’ in Europa, Nord America e Medioriente programmi inizialmente in inglese, ma l’intenzione e’ quella di offrire servizi giornalistici in sette diverse lingue, tra cui l’italiano. Nel 2012 sarà poi la volta di “Hala Tv”, il primo canale televisivo degli arabo-israeliani diretta da Joseph Atrash e presieduto da Ziyad Omri. I due, dal 2003, hanno tentato di portare a termine questo progetto, fino ad ora senza successo a causa delle forti resistenze delle autorita’ israeliane. Secondo quanto hanno annunciato i fondatori al giornale “al-Quds al-Arabi”’, la nuova emittente ha gia’ ricevuto le licenze necessarie da parte delle autorita’ dello stato ebraico e sara’ ospitata dalla piattaforma satellitare israeliana ‘Amos’. Sara’ la prima tv che si rivolgera’ agli arabi residenti in Israele. Dopo i russi e gli etiopi ebrei, che hanno loro emittenti private in Israele da diversi anni, ora anche gli arabi potranno contare su una tv che parla la loro lingua. Ad oggi, infatti, esiste in Israele solo una radio in lingua araba, mentre la tv di stato trasmette alcuni programmi in quella lingua. (R.R. per NL)

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Sat tv: start-up di due programmi internazionali

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL