Sorpresa: lo switch-off in Lombardia c’è già stato

Nel Nord non si parla più di DTT. Per quei pochi (utenti) che l’hanno sentita, letta e capita, mentre erano con le valigie in mano e la chiave nella toppa di casa, la proroga dell’esodo tecnologico nell’area tecnica più impegnativa del Paese, è stata la conferma del solito andazzo.

In Italia si fissano scadenze per poi rinviarle. E così ha ragione chi aspetta e torto chi si prepara (per niente). Ma per la maggioranza della gente il digitale è già arrivato: a maggio, con lo switch-over. Ed è stata una faticaccia immane imparare (ed insegnare) a usare il nuovo telecomando e la nuova lista di canali. Un mezzo trauma. Tanto che di riviverlo non vogliono nemmeno sentir parlare. 
printfriendly pdf button - Sorpresa: lo switch-off in Lombardia c’è già stato
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Sorpresa: lo switch-off in Lombardia c’è già stato

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL