Svizzera, radio. SSR: stipendi congelati e soppressione di canali in vista

(Swiss Info) – Per risanare il suo deficit, la SRG SSR idée suisse è costretta a tirare la cinghia. Nel 2010, i salari dei collaboratori saranno congelati e alcuni stabili saranno venduti. Inoltre, se il Consiglio federale non accorderà mezzi supplementari, le reti radiofoniche "Option Musique", "Musikwelle" o una delle stazioni della RSI potrebbero sparire. Il primo pacchetto di misure, con la moratoria salariale ma senza licenziamenti, dovrebbe consentire di risparmiare 30 milioni di franchi l’anno prossimo, ha annunciato oggi la SSR in una nota. La Società svizzera di radiotelevisione prevede inoltre di rinunciare al canale televisivo di alta definizione (HD Suisse) e di ritirarsi da TV5 e 3Sat.
printfriendly pdf button - Svizzera, radio. SSR: stipendi congelati e soppressione di canali in vista
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Svizzera, radio. SSR: stipendi congelati e soppressione di canali in vista

IN ARRIVO

Ordine giornalisti: lavoro giornalistico non si paga in base ai click