DTT. Assegnati i diritti d’uso residuali in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Calabria. Scialuppe di salvataggio per FSMA

diritto d'uso

Pubblicate oggi le graduatorie relative ai diritti d’uso del digitale terrestre rimessi a bando. Assegnate le frequenze afferenti alle reti di II° Livello in Piemonte (Asti), Lombardia (Brescia+Cremona+Lodi+Sondrio), Emilia Romagna (Bologna+Modena e Parma+Reggio Emilia), Toscana (Pistoia), Marche (Ancona+Fermo+Macerata) e Calabria (Catanzaro). Reti essenziali per il salvataggio di FSMA Alcune di queste reti, come quelle per […]

DTT. Bandi FSMA con scadenza 21/09/2021, Mise pubblica nuove FAQ e stringe sempre più le maglie. Ma si creano contraddizioni giuridiche

21/09/2021

In data odierna il Ministero dello sviluppo economico ha aggiornato le FAQ pubblicate sabato scorso, a riguardo delle quali avevamo già annotato la tendenza ad una interpretazione restrittiva delle procedure per la partecipazione ai bandi FSMA che scadono il 21/09/2021 (salvo la regione Marche, che ha quale termine il 05/10/2021). Anche in questo caso l’atteggiamento […]

Fatti, danni e responsabilità

responsabilità

Questa settimana è avvenuto un fatto gravissimo, foriero di responsabilità rilevanti, portato all’evidenza solo da NL. Parliamo dell’audizione pubblica sul progetto di riforma del TUSMAR, il Testo Unico dei Servizi di Media Audiovisivi e Radiofonici Digitali in attuazione della direttiva UE 2018/1808, che si concluderà preliminarmente entro la prima decina del mese di agosto 2021.

DTT. Pubblicata la procedura per l’assegnazione dei diritti d’uso residuali agli operatori di rete. Scadenza domande: 7 agosto 2021

quesiti, diritti d'uso residuali

In contemporanea coi bandi FSMA locali, il Ministero dello Sviluppo Economico, in attuazione dell’articolo 1, comma 1033 della Legge 205/2017, ha pubblicato oggi la procedura per l’assegnazione ad operatori di rete dei diritti d’uso residuali DTT. Si tratta, in definitiva, delle reti di primo e di secondo livello non assegnate nel corso delle precedenti procedure […]

DTT. Refarming, Confindustria: Mise ha creato ingorgo pasticciato e dall’incertissimo esito. No a bandi FSMA con scadenza ad agosto

refarming

Dopo quella di Aeranti-Corallo, nuova dura presa di posizione, questa volta di Confindustria Radio Televisione, contro la possibile pubblicazione di bandi FSMA scadenti ad agosto nell’ambito del processo di refarming con ritardi irrecuperabili. Una patata bollentissima nelle mani del ministro Giorgetti e della Sottosegretaria Ascani che rischiano di finire politicamente ustionati. La notizia L’indiscrezione pubblicata […]

DTT. Pubblicato dal Ministero SE il nuovo bando per i diritti d’uso di 1° livello nella regione Marche. Solo 15 giorni per le domande

regione marche, nelle marche

Come anticipato da NL, il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il primo dei nuovi bandi per l’assegnazione dei diritti d’uso di frequenze per il servizio televisivo digitale terrestre ad operatori di rete locali non assentiti nella prima tornata. Segnatamente, la pubblicazione riguarda il bando rete 1° livello Area Tecnica 11 – Regione Marche. Regione […]

Approccio estensivo

approccio

Secondo l’antico modello italico, con ogni probabilità, la vicenda della roadmap del refarming della banda 700 MHz finirà con un compromesso. Lieve aggiustamento dei tempi (due o tre mesi) e via andare. Possibilmente non contro il muro.

DTT. Rossignoli: impossibile switch-off da settembre 2021. Passare tutti in HEVC direttamente a giugno 2022 oppure slittare a dicembre 2022

HEVC

Rossignoli: L’unica soluzione che appaia, allo stato, percorribile è quella di prevedere un passaggio alla tecnologia DVBT-2/HEVC simultaneo sull’intero territorio nazionale, dell’emittenza televisiva locale e di quella nazionale tra aprile e giugno 2022, o addirittura, tra settembre e dicembre 2022, se ne emergesse in sede europea, la fattibilità. Tecnicamente impossibile rispettare i tempi dell’attuale roadmap […]

DTT. Rumors: Mise rivede la procedura di assegnazione del bando di 1° livello in Emilia Romagna ed attribuisce i canali a EI Towers

1° livello in Emilia Romagna

Secondo indiscrezioni, il terzo bando relativo alle frequenze di 1° livello in Emilia Romagna per il digitale terrestre di seconda generazione non si farà. Il Ministero dello sviluppo economico, infatti, in autotutela (non si sa se a seguito di ricorso giurisdizionale) avrebbe rivisto gli esiti della 2° procedura che aveva condotto all’esclusione dei partecipanti. Autotutela […]