Tv, 700 MHz e 5G. Insieme a Mediaset, Cairo e Retecapri, anche Prima Tv contro il Piano Agcom. Che la stessa Autorita’ ha considerato di difficile attuazione

prima tv

Insieme a Mediaset, Cairo Network (La 7) e ReteCapri c’è ora Prima Tv nel ricorso al TAR Lazio per conseguire l’annullamento della delibera con cui l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ha approvato il nuovo piano di riassegnazione delle frequenze da destinare al servizio televisivo digitale terrestre, necessario per liberare banda per il 5G. Un […]

Tv. Viale Mazzini: un presidente Rai bocciato ma congelato, un AD che chiede deroghe al contratto di servizio. Da un mese si va avanti così…

direttore generale

In Viale Mazzini, alla Rai, tutto prosegue all’insegna della provvisorietà e dell’attesa, con una situazione congelata da oltre un mese e una stagione televisiva che inizia senza una sola certezza. Tutto è fermo a fine luglio-inizio agosto, quando, come ci si poteva aspettare, la Commissione di Vigilanza non ha confermato, in mancanza della  maggioranza molto […]

Murphologia applicata: se qualcosa può andar male, lo farà

Di Maio, Salvini, Berlusconi

Almeno per il povero Berlusca, che dopo il M5S al governo a braccetto col suo (ex?) alleato leghista, si trova come delegato per le telecomunicazioni, cioè il suo core business, al Ministero dello Sviluppo Economico (di cui pure è ministro), Luigi Di Maio, “il ragazzo che ha una buona parlantina, ma non ha fatto niente […]

Par Condicio. Agcom: boom di violazioni della L. 28/2000. Contestazioni a RAI, Mediaset, il Fatto Quotidiano, Il Giornale, Giornalettismo e Affari Italiani

sondaggi - Par Condicio. Agcom: boom di violazioni della L. 28/2000. Contestazioni a RAI, Mediaset, il Fatto Quotidiano, Il Giornale, Giornalettismo e Affari Italiani

Il Consiglio dell’Autorità, nella riunione del 26/02/2018, ha “verificato numerose violazioni al divieto di pubblicazione e diffusione di sondaggi e rilevazioni elettorali sui mezzi di informazione”. L’art. 8, comma 1, della Legge n. 28/2000 vieta, infatti, espressamente – nei quindici giorni precedenti la data delle votazioni e fino alla chiusura delle operazioni di voto – […]

Tv. Mediaset-Vivendi: nessun accordo, si procede giudizio civile. Ma porta rimane comunque aperta. Anche perché interessi in gioco sono anche altri…

mediasetforeurope

Pace non fatta, almeno per ora. Il contenzioso fra il colosso multimediale italiano Mediaset e il gigante dell’imprenditoria eterogenea francese Vivendi continua con il rinvio dell’udienza avanti al Tribunale di Milano (giudice Vincenzo Perrozziello) al 23/10/2018. Ma sono in pochi a credere che i due superplayer si abbandoneranno ai gironi giudiziari lungo una causa che […]

Banane

angelo de robertis, radio 105

Doppia scivolata sulla medesima buccia da parte di Silvio Berlusconi e di Radio 105. Il primo è stato ospite l’altro ieri della seconda (di cui Mediaset è titolare) in una lunga trasmissione preelettorale durante la quale il Cavaliere è stato “intervistato” dai conduttori Tony Severo e Rosario Pellecchia nel programma 105 Friends.

Più vecchi del prezzemolo

Mediaset trasformazione Netflix - Più vecchi del prezzemolo

“I canali generalisti sono i soli a fare grandissimi numeri. La moltiplicazione dei canali tv con offerte di film e di ogni genere di spettacoli dappertutto non rende più appetibile la televisione a pagamento, che si regge ormai soltanto sugli eventi sportivi, ma per il resto è destinata ad un pubblico limitato di utenti. Va […]