Tarak Ben Ammar: Murdoch (Sky) non e’ arrabbiato con Berlusconi, agli italiani nulla interessa del conflitto d’interessi

(ADUC.it) – "Ho visto Murdoch quindici giorni fa e non e’ affatto arrabbiato con Berlusconi. E’ un uomo d’affari che vive in un mercato competitivo. Gli ho ricordato che e’ in Italia perche’ c’era Silvio presidente del Consiglio che lo ha permesso. All’epoca Mario Monti, la sinistra, tutti erano contrari. Parlavano dello squalo che allungava le mani sulla tivu’ italiana". Lo dice Tarak Ben Ammar in un’intervista a ‘Il Sole 24 ore’.
"Murdoch sa che quando si arriva da stranieri in un Paese non bisogna mai mettersi a fare politica". Tarak Ben Ammar affronta poi l’ipotesi di una vendita delle sue aziende da parte di Berlusconi a Murdoch. "Era pronto a vendere. Ma i figli hanno detto che volevano lavorare, non essere considerati solo degli eredi". Ora il premier non vendera’ "mai. Agli italiani non importa nulla del conflitto di interessi. E poi lui non ha ostacolato la concorrenza, tant’e’ che Murdoch e il suo braccio destro, Tom Mockridge, in Italia hanno potuto fare un lavoro fantastico".
Sono dichiarazioni che tendono a smorzare le tensioni tra Mediaset e Sky.
printfriendly pdf button - Tarak Ben Ammar: Murdoch (Sky) non e' arrabbiato con Berlusconi, agli italiani nulla interessa del conflitto d'interessi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Tarak Ben Ammar: Murdoch (Sky) non e' arrabbiato con Berlusconi, agli italiani nulla interessa del conflitto d'interessi

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL