Telecomunicazioni: aperta consultazione della Commissione europea

La Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica al fine di identificare l’approccio migliore per garantire a tutti i cittadini dell’ UE la disponibilità dei servizi di telecomunicazione di base.

La consultazione intende contribuire a verificare se le norme e le definizioni relative al servizio universale debbano essere adeguate per tenere conto dell’avvento del digitale e, in particolare, se sia necessario estenderle all’accesso a banda larga. Il 30 marzo 2010 la Commissione organizzerà a Bruxelles un workshop aperto al pubblico per permettere uno scambio di vedute tra consumatori, operatori del settore, esperti e altre parti interessate. La Commissione illustrerà i risultati della consultazione (che si chiuderà il 7 maggio 2010) in una comunicazione che, se necessario, sarà seguita da proposte legislative entro la fine del 2010. Il documento della Commissione sulla consultazione pubblica, comprese le informazioni sull’audizione pubblica, è reperibile sul sito:
 
printfriendly pdf button - Telecomunicazioni: aperta consultazione della Commissione europea