Televisione – Per l’UE il quadro normativo italiano è compatibile con il diritto comunitario

Decisione CEE Commissione CE 25/06/2007, n. 2007/475/CE, G.U.U.E. 10/07/2007, n. L 180/5


di News a cura della Redazione
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 10/07/anno 2007
Le misure ai sensi dell’articolo 3 bis, paragrafo 1, della direttiva 89/552/CEE, notificate dall’Italia alla Commissione il 10 maggio 1999 e pubblicate nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee C 277 del 30 settembre 1999 (rettifica nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee C 208 del 26 luglio 2001), sono compatibili con il diritto comunitario.
(Decisione CEE Commissione CE 25/06/2007, n. 2007/475/CE, G.U.U.E. 10/07/2007, n. L 180/5)

printfriendly pdf button - Televisione - Per l'UE il quadro normativo italiano è compatibile con il diritto comunitario
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Televisione - Per l'UE il quadro normativo italiano è compatibile con il diritto comunitario

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL